NFL 2019, Divisional Round: i Kansas City Chiefs ed i Los Angeles Rams volano al Championship


Ha preso il via ufficialmente il weekend del Divisional Round dei Playoffs NFL 2019 ma i due primi match hanno regalato meno spettacolo del previsto, con Kansas City Chiefs e Los Angeles Rams che hanno vinto in scioltezza i loro due impegni contro, rispettivamente, gli Indianapolis Colts ed i Dallas Cowboys. L’ingresso delle migliori teste di serie delle due Conference (che si completerà questa sera con Saints e Patriots) ha confermato il valore delle squadre, pronte per puntare al SuperBowl LIII di Atlanta.

RISULTATI

Kansas City Chiefs-Indianapolis Colts 31-13

Los Angeles Rams-Dallas Cowboys 30-22

La serata americana ha preso il via con la sfida dell’Arrowhead Stadium di Kansas City, Missouri, nella quale la testa di serie numero uno della AFC non ha lasciato scampo ai rivali. C’era grande curiosità sull’esordio di Patrick Mahomes nei Playoffs, ed il quarterback ha dimostrato di non avere nessun timore reverenziale, chiudendo con 278 yards lanciate, una meta su corsa, ed una gestione del match davvero impeccabile. I Chiefs hanno segnato due touchdown nei primi due drive con le corse di Damien Williams (129 yds totali) e Tyreek Hill, mettendo la sfida in discesa con un gioco su corsa incontenibile. Il primo tempo si conclude sul 24-7, con i Colts che non hanno modo di mettere in azione il proprio attacco. La situazione non cambia nel secondo tempo, con Andrew Luck che non va oltre le 203 yds con un td, ma Kansas City gestisce bene con le corse e manda in porto l’incontro. La squadra di coach Andy Reid vola, quindi, al Championship della prossima settimana, che giocherà in casa contro la vincente tra New England Patriots e Los Angeles Chargers.

Per quanto riguarda la NFC, invece, i Los Angeles Rams dominano la scena contro i Dallas Cowboys con il punteggio di 30-22 che non rende merito al dominio offensivo della squadra di coach Sean McVay. Si sapeva che il duello sarebbe stato deciso dalle corse, e così è stato. Todd Gurley ha messo a segno 115 yards e una meta in 15 corse, mentre CJ Anderson ne ha aggiunte 123 e due mete su 23 portate. Con questi numeri Jared Goff può fare quello che vuole con le play-actions, gestendo cronometro e punteggio. Primo tempo chiuso sul 20-7 prima di arrivare al 30-15 che chiude i conti. L’ultima meta dei Cowboys (che hanno solamente 47 yards e un td di Zeke Elliott) rende il risultato meno netto, ma i californiani hanno dimostrato di essere assolutamente pronti per il Championship della prossima settimana. In caso di successo dei New Orleans Saints lo giocheranno nel Superdome della città della Louisiana, in caso contrario ospiteranno i Philadelphia Eagles, campioni in carica. 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLA NFL

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Phillip Rubino / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top