NBA 2019, i risultati della notte (21 Gennaio): San Antonio e Belinelli sconfitti dai Clippers, Rose fa impazzire Minnesota, bene Indiana


Sono state solo tre le partite della notte NBA. Niente derby italiano e sconfitta anche per l’unico dei due azzurri sceso in campo. Marco Belinelli e i suoi San Antonio Spurs sono stati battuti 103-95 in casa dai Los Angeles Clippers, privi di Danilo Gallinari, che è rimasto fuori per i problemi alla schiena accusati nell’ultimo match contro Golden State.

I Clippers sono partiti fortissimo nel primo quarto, toccando il +12 (38-26) e poi conservando il vantaggio fino all’ultima sirena, trascinati soprattutto da un Tobias Harris da quasi tripla doppia con 27 punti, 9 rimbalzi e 9 assist a referto. Importante anche la doppia doppia di Patrick Beverley, che chiude con 18 punti e 12 rimbalzi. Per San Antonio il migliore è stato LaMarcus Aldridge con 30 punti e 14 rimbalzi, mentre Marco Belinelli ha chiuso la sua gara con 12 punti, 3 rimbalzi e 3 assist in 27 minuti di gioco.



Questa, però, è stata soprattutto la notte di Derrick Rose. Un’altra prodezza nella stagione che ormai ha segnato il suo grande ritorno tra i protagonisti della NBA. Nella vittoria dei suoi Minnesota Timberwolves contro i Phoenix Suns per 116-114, Rose ha messo a segno 32 punti, gli ultimi due a meno di un secondo dalla fine con il tiro della vittoria. Per Minny ottima prova anche di Karl-Anthony Towns (30 punti e 12 rimbalzi), mentre a Phoenix non bastano i 21 punti di T.J Warren.

A chiudere i risultati della notte è la vittoria degli Indiana Pacers sugli Charlotte Hornets per 120-95. Tutto facile per i Pacers, che si confermano terza forza della Eastern Conference, con un Victor Oladipo da 21 punti e poi un Darren Collison da 19 punti e 9 assist. A Charlotte non bastano i 23 punti del solito Kemba Walker.

 

Questo il riepilogo dei risultati 

Indiana Pacers – Charlotte Hornets 120-95
Minnesota Timberwolves – Phoenix Suns 116-114
San Antonio Spurs – Los Angeles Clippers 95-103

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Matteo Marchi

Lascia un commento

scroll to top