NBA 2019, i risultati della notte (18 gennaio): Kyle Kuzma trascina i Lakers al successo. Vittorie per Toronto, Denver e Philadelphia


Sei le partite in programma nella notte NBA. Tra le formazioni di testa vincono Toronto e Denver, rispettivamente contro Phoenix e Chicago, mentre Kyle Kuzma trascina al successo i Lakers ad Oklahoma City. Successo esterno per Philadelphia sul campo di Indiana. Infine Charlotte supera Sacramento tra le mura amiche e Washington batte New York nella sfida giocata a Londra.

Faticano più del previsto i Toronto Raptors, che superano i Phoenix Suns con il punteggio di 111-109 grazie ad una penetrazione vincente di Pascal Siakam sulla sirena. Serge Ibaka (22 punti) e Kyle Lowry (16 punti) sono i migliori per la formazione canadese, mentre agli uomini di Igor Kokoskov non basta Devin Booker (30 punti). Toronto conduce all’intervallo con un ottimo primo tempo (57-49), ma gli ospiti rientrano nel terzo periodo chiudendo avanti (77-78) e giocando alla pari fino agli ultimi istanti di partita, dove il talento individuale dei giocatori di Nick Nurse fa la differenza. Passeggiano invece i Denver Nuggets che rifilano un netto 135-105 ai Chicago Bulls. Gli ospiti calano improvvisamente dopo un buon primo quarto (28-30) e sprofondano sotto i colpi di Jamal Murray (25 punti) e Nikola Jokic (18 punti e 11 assist). Lauri Markkanen (27 punti e 10 rimbalzi) non evita ai Bulls la nona sconfitta consecutiva.

Successo esterno importante per i Philadelphia 76ers sul campo degli Indiana Pacers per 96-120. Dopo due quarti molto equilibrati (25-28, 48-54), gli ospiti allungano con decisione nel terzo periodo (71-86) e aumentano ulteriormente il margine nell’ultimo parziale. Jimmy Butler (27 punti) e Joel Emdiid (22 punti e 13 rimbalzi) sono i protagonisti del successo della formazione di Brett Brown, mentre Thaddeus Young (27 punti) non basta ai padroni di casa. Successo fondamentale anche per i Los Angeles Lakers, che vincono in casa degli Oklahoma City Thunder con il punteggio di 128-138 al termine di un tempo supplementare. In assenza di LeBron James ci pensa Kyle Kuzma (32 punti) a fare la differenza, supportato al meglio da Ivica Zubac (26 punti e 12 rimbalzi). Non bastano Paul George (27 punti) e la tripla doppia sfiorata di Russell Westbrook (26 punti, 9 rimbalzi e 13 assist) ai padroni di casa ad evitare la seconda sconfitta consecutiva. Risultato incerto per tutta la durata della sfida: a 2 secondi dalla sirena un fallo ingenuo di Lonzo Ball manda in lunetta Westbrook che mette a segno i tre liberi e pareggia il punteggio sul 122-122. Sulla sirena Kuzma prova la tripla ma trova soltanto il ferro e manda l’incontro al supplementare. Ball e Zubac firmano l’allungo nell’overtime (133-125) e i Oklahoma City non trova la forza di replicare arrendendosi alla sconfitta.

Successo casalingo degli Charlotte Hornets sui Sacramento Kings per 114-95. Meglio gli ospiti nei primi due quarti, ma i padroni di casa trovano il sorpasso prima dell’intervallo e chiudono avanti la prima metà di gara (63-50). Buddy Hield (24 punti) e Bogdan Bogdanovic (17 punti) provano la rimonta, ma la formazione di James Borrego mantiene il vantaggio fino al termine grazie ad un ottimo Kemba Walker (23 punti). Nella sfida giocata alla O2 Arena di Londra, i Washington Wizards battono New York Knicks con il punteggio di 101-100. Partita incredibile, condotta con margine dagli uomini di David Fizdale, trascinati da Emmanuel Mudiay (25 punti), fino all’inizio del terzo quarto, quando Bradley Beal (26 punti) e Otto Porter (20 punti e 11 rimbalzi) completano la rimonta. Nel finale Noah Vonleh riporta avanti New York (99-100), ma Kevin Knox sbaglia la tripla che avrebbe chiuso la sfida e con 0.4 secondi sul cronometro Allonzo Trier stoppa il layup di Thomas Bryant quando il tiro è già in parabola discendente consegnando la vittoria alla formazione di Scott Brooks.

Di seguito il riepilogo completo dei risultati.

Washington Wizards – New York Knicks 101-100
Indiana Pacers – Philadelphia 76ers 96-120
Charlotte Hornets – Sacramento Kings 114-95
Toronto Raptors – Phoenix Suns 111-109
Denver Nuggets – Chicago Bulls 135-105
Oklahoma City Thunder – Los Angeles Lakers 128-138 dts

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Matteo Marchi

Lascia un commento

scroll to top