F1: Pascal Wehrlein sarà il nuovo development driver della Ferrari. Il tedesco sostituirà Daniil Kvyat


Gli effetti della rivoluzione interna alla Ferrari ancora si possono avvertire chiaramente. L’uscita di scena del Team Principal Maurizio Arrivabene e l’incarico affidato al direttore tecnico Mattia Binotto è stato una specie di fulmine a ciel sereno che ha sorpreso tutti. In linea con quanto successo, i cambiamenti non sono finiti qui e potrebbero essere diversi.

Tra questi, vi è l’arrivo del tedesco Pascal Wehrlein. Il 24enne nativo di Sigmaringen svolgerà il ruolo di development driver, ovvero di pilota addetto al simulatore, prendendo il posto del russo Daniil Kvyat tornato al volante della Toro Rosso nel campionato 2019. Wehrlein, che era sotto contratto con la Mercedes fino al 31 dicembre 2018, ha subito colto la palla al balzo e si è messo al lavoro per portare avanti un programma di lavoro intenso. Con un passato di 40 gare e 6 punti in F1, ottenuti con Manor e Sauber (2016-2017), il vincitore del titolo DTM nel 2015, alla guida della Mercedes-Benz del team HWA AG, concilierà questa attività con quella in Formula E, dove esordirà in questo fine settimana a Marrakech (Marocco) con il Team Mahindra.

 

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ZRyzner / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top