È nata Athletica Vaticana, la Santa Sede ha una sua squadra. Intesa col Coni, futuro alle Olimpiadi per il “team del Papa”?


A Roma è stata ufficialmente presentata Athletica Vaticana, la prima associazione sportiva costituita a Città del Vaticano. Per la prima volta nella storia, la Santa Sede avrà una propria squadra che da ora in poi potrà partecipare ufficialmente a tutte le manifestazioni di atletica leggera, in rispetto dell’intesa bilaterale tra lo Stato guidato dal Pontefice e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (l’accordo è stato siglato lo scorso 11 settembre dal Cardinale Gianfranco Ravasi e da Giovanni Malagò).

Athletica Vaticana è affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera ed è iscritta nel Registro delle personalità giuridiche canoniche dello Stato della Città del Vaticano. Olimpiadi nel futuro? Un sogno a lungo termine come ha ribadito Monsignor Melchor Sanchez de Toca, sottosegretario del Pontificio Consiglio della cultura e Presidente di Athletica Vaticana. La formazione al momento è composta da circa 60 persone, tutte residenti all’ombra della Basilica di San Pietro: il più giovane è una guardia svizzera di 19 anni, il più anziano un professore 62enne della Biblioteca Apostolica ma sono presenti anche gendarmi, vigili del fuoco, operai, tipografi, giornalisti, dipendenti della Farmacia, dei Musei e delle Ville, oltre a sacerdoti runner.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top