Dakar 2019, risultati terza tappa camion e quad: successi per Andrey Karginov e Jeremias Gonzalez Ferioli

Kamaz' Russian driver Andrey Karginov, co-driver Andrey Mokeev and Igor Lenonov compete during Stage 1 of the Dakar 2019 between Lima and Pisco, Peru, on January 7, 2019. (Photo by FRANCK FIFE / AFP)


La Dakar 2019 proponeva la durissima terza tappa San Juan de Marcona-Arequipa, caratterizzata da 331 km di prova speciale. Nei camion il successo è andato ai russi capeggiati da Andrey Karginov, nei quad tripletta argentina con Jeremias Gonzalez Ferioli davanti a tutti, mentre nei side-by-side ha vinto lo spagnolo Gerard Farres Guell.

CAMION – Vittoria netta per il team russo capeggiato da Andrey Karginov in 4:26.49. Con questo successo la classifica si fa sempre più corta, con il team Kamaz – Master che si riavvicina alle prime posizioni. Nella prova odierna ha chiuso al secondo posto l’equipaggio argentino di Federico Villarga (Petronas team De Rooy Iveco) con un distacco di 11:55, mentre al terzo posto si è classificato il team russo di Dmitry Sotnikov (Kamaz – Master) a 13:42. Quarta posizione finale per i leader della classifica, i russi di Eduard Nikolaev (Kamaz – Master) con 14:01 di ritardo. Quinto, invece, l’equipaggio guidato dal ceco Martin Macik (Big Shock Racing) a 17:25.

Eduard Nikolaev e il suo team rimangono in vetta alla classifica generale con 5:17 su Federico Villarga e 8:42 su Dmitry Sotnikov. Quarta posizione per Andrey Karginov a 9:27 dalla vetta, in una graduatoria quanto mai corta e ancora aperta ad ogni scenario.

QUAD – Tripletta argentina nella tappa odierna con Jeremias Gonzalez Ferioli (Ferioli Racing Team) che vince con il tempo complessivo di 5;16.03 con 1:44 su Nicola Cavigliasso (Drag’on Rally Team) e 10:50 su Gustavo Gallego (Gustavo Gallego Competition). Quarta posizione per il clieno Giovanni Enrico a 14:46, quinta per il francese Alexandre Giroud (Team Giroud) a 31:06, mentre è sesto il ceco Tomas Kubiena (Moto Racing MRG) a 31:51.

In classifica generale Nicolas Cavigliasso mantiene il comando con un margine larghissimo su tutti. Al secondo posto c’è Jeremias Gonzalez Ferioli a 29:52, mentre al terzo si colloca Gustavo Gallego a 30:20. Dalla quarta posizione di Giovanni Enrico i distacchi valicano i 45 minuti.

SIDE-BY-SIDE – Stage decisamente tirato, con lo spagnolo Gerard Farres Guell (Monster Energy Can-Am) che chiude in 4:35.58 con 2:03 sul cileno Francisco Lopez Contardo (South-Racing Can-Am) e 4:42 sul russo Sergei Kariakin (Snag Racing Team). Quarta posizione per il cileno Rodrigo Javier Moreno Piazzoli (Can-Am Chile) a 14:31, mentre è quinto il brasiliano Reinaldo Varela (Monster Energy Can-Am) a 15:36.

Con la vittoria di oggi Gerard Farres Guell si porta a 3:24 da Francisco Lopez Contardo, mentre Sergei Kariakin è terzo a 8:06, con Reinaldo Varela a 12:25 e Rodrigo Javier Moreno Piazzoli a 23:40.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL RALLY

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Lascia un commento

scroll to top