Africa Eco Race 2019, Alessandro Botturi si aggiudica l’ottava tappa e allunga in testa! Simone Agazzi ottimo terzo


L’Africa Eco Race 2019 continua a parlare italiano. Dopo la vittoria di Simone Agazzi nella tappa di ieri, è arrivato oggi il quarto successo per Alessandro Botturi che ha conquistato l’ottava frazione, 507 km insidiosi attraverso le temibili dune della Mauritania con partenza da Chaci e arrivo ad Amodjar. Il pilota italiano della Yamaha è partito in terza posizione e ha recuperato lo svantaggio di due minuti dopo soli 20 km, raggiungendo in testa il norvegese Pal Anders Ullevalseter, principale rivale per la classifica generale. Botturi è riuscito a resistere ai tentativi di allungo dell’avversario e ha chiuso la tappa davanti, aumentando così il proprio vantaggio a 7’15” quando restano soltanto quattro tappe alla conclusione.

Ottima prestazione anche per Simone Agazzi con la Honda, che ha chiuso la frazione al terzo posto resistendo all’attacco del norvegese Felix Jensen. Il pilota azzurro ha quindi difeso la terza posizione in classifica generale, ampliando ulteriormente il margine sullo slovacco Martin Benko, attualmente quarto e portandolo a 12’26”. Da segnalare anche il decimo posto di Domenico Cipollone, abile nel chiudere la prova nonostante la frizione surriscaldata della propria Ktm, e l’undicesima posizione ottenuta da Franco Picco con la Yamaha. Chiude invece tredicesimo Maurizio Cecconi con la Husqvarna. Perde invece tantissime posizioni Paolo Caproni (undicesimo in classifica generale alla partenza), che paga la rottura del motore della propria Ktm dopo 380 km e non riesce a concludere la prova. L’azzurro potrà comunque prendere il via domani se riuscirà a riparare il guasto.

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Cristiano Barni / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top