Sci alpino, Coppa Europa Andalo Paganella 2018: Norvegia in trionfo con cinque atleti in vetta nel gigante, Andrea Ballerin e Hannes Zingerle primi dei nostri


Festival norvegese nel gigante di Andalo-Paganella valevole per la Coppa Europa di sci alpino 2018/19.  Sono ben cinque gli scandinavi a monopolizzare le prime posizioni (tutti con distacchi ridottissimi) con Lucas Braathen che si aggiudica la gara con il tempo complessivo di 2:06.13. Al secondo posto, a pari merito, ad un solo centesimo, Atle Lie McGrath (autore di una rimonta di ben 12 posizioni nella seconda discesa) e Fabian Wilkens Solheim. Ai piedi del podio si ferma Bjoernar Neteland a due centesimi, mentre è quinto Timo Haugan a 14.

Il primo non-norvegese è il nostro Andrea Ballerin che chiude al sesto posto a 23 centesimi, con 5 posizioni recuperate nella seconda discesa, davanti al nostro Hannes Zingerle, a pari merito con l’ennesimo norvegese, Peder Dahlum Eide, a 34. Nono ancora un italiano, Giovanni Borsotti, a 56, mentre è decimo lo svizzero Sandro Jenal a 78.

Gli altri italiani: 14° Alex Vinatzer a 1.34, nonostante sei posizioni guadagnate nella manche conclusiva, 23° Stefano Baruffaldi a 2.00, 24° Alex Zingerle a 2.11 (con otto posizioni perse), 26° Michele Gualazzi a 2.23, 28° Daniele Sorio a 2.86, 35° Tobias Kastlunger a 4.53, 39° Samuel Moling a 5.22, mentre è 42° ed ultimo Pietro Franceschetti a 7.94. Non ha completato la prova Simon Maurberger, che era secondo al termine della prima manche. 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS DI SCI ALPINO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: sci alpino-andrea ballerin-photo mdp shutterstock

Lascia un commento

scroll to top