Calcio, i migliori italiani della 16°a giornata di Serie A. Domenico Berardi trascina il Sassuolo, Quagliarella non perde il vizio del gol


La sedicesima giornata di Serie A ci ha lasciato molti gol, emozioni ed una capolista solitaria, che risponde al nome della Juventus, capace di sconfiggere il Torino del derby della Mole. Buone anche le prestazioni degli italiani, che hanno lanciato molti segnali al Commissario Tecnico della Nazionale Roberto Mancini. Andiamo dunque ad analizzare nel dettaglio le migliori prestazioni dei calciatori del Bel Paese nella nostra top-3.

3 – Giorgio Chiellini (Juventus): se su 16 partite disputate i bianconeri hanno tenuta immacolata la porta in ben 8 occasioni, assicurandosi anche la miglior difesa del torneo con appena 8 gol subiti, il merito è sicuramente della retroguardia. Anche nel derby della Mole contro il Torino la Juventus ha mostrato una solidità invidiabile, con ottimi interventi del suo numero 3, capitano e muro insormontabile per gli attaccanti avversari.

2 – Fabio Quagliarella (Sampdoria): è come il buon vino, migliora quando invecchia. A quasi 36 anni l’attaccante campano sta trovando una condizione fisica impressionante, segnando 5 reti nelle ultime 5 partite, raggiungendo quota 9 con il gol del 2-0 contro il Parma, il punto esclamativo di un’altra ottima partita della squadra di Giampaolo, che mira decisamente all’Europa.

1 – Domenico Berardi (Sassuolo): il sesto posto vuol dire Europa per i ragazzi di De Zerbi, e il simbolo del successo per 2-0 contro il Frosinone è certamente del 24enne cosentino. Una prova sontuosa quella del numero 25, che si riscatta da un periodo buio e segna la doppietta decisiva. Il campionato è ancora lungo, ma i neroverdi non puntano più solamente alla salvezza.

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Dziurek – Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top