Calcio a 5, i migliori italiani della decima giornata di Serie A: Murilo super, Kaká una sentenza


E’ tempo di valutazioni per quanto concerne il decimo turno del campionato di calcio a 5 di Serie A 2018-2019, penultimo del girone d’andata. Andiamo ad indicare quali sono stati i migliori azzurri che si sono messi particolarmente in luce nel corso della giornata conclusasi nel weekend.

MURILO FERREIRA (ACQUA&SAPONE UNIGROSS) – Senza ombra di dubbio è lui il simbolo dell’Acqua&Sapone Unigross nel rotondo successo della formazione di Tino Perez al Palacus Santa Filomena. Il Maritime Augusta steso dai colpi dell’italo-brasiliano che riesce sempre ad incantare, realizzando una doppietta ed imponendo la propria personalità in campo. Una guida per i compagni che ha permesso agli abruzzesi di ritornare in vetta al campionato, pur con una partita in meno. Una sola parola: devastante.

CARLOS AUGUSTO KAKA’ (REAL RIETI) – No, non stiamo parlando di uno che ha vestito in passato la maglia rossonera ma le giocate messe in mostra al PalaMafatti, come si suol dire, sono tanta roba. Tre titoli di capocannoniere non si vincono per caso in Italia e lui lo vuol confermare realizzando una tripletta nella “mattanza” di Rieti contro il malcapitato Arzignano. Semplicemente straripante l’italo-brasiliano, le cui movenze si sono rivelate un enigma inestricabile per gli ospiti.

CARMELO MUSUMECI (META CATANIA BRICOCITY) – Raggiunta la doppia cifra nella graduatoria dei marcatori (10 realizzazioni), il Catania è a quota 5 alla voce “vittorie consecutive“. Il capitano Musumeci apre le danze nella sfida contro Civitella, mettendo sui binari più favorevoli agli etnei il confronto. La stella polare del gioco dei rossoblu si rivela essere ancora il classe ’91 siciliano, dai cui piedi partono gran parte delle azioni della formazione allenata da Salvatore Samperi.

MASSIMO DE LUCA (LOLLO CAFFE’ NAPOLI) – La sfida del Pala Dirceu era sentitissima e nel derby con Eboli il capitano partenopeo pone il proprio sigillo siglando una rete importante e soprattutto mettendosi a disposizione della squadra nei momenti complessi della contesa. Il successo proietta gli uomini di David Marin nella zone alte della graduatoria e De Luca ancora una volta dimostra di essere il leader della compagine campana.

 


giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina facebook Acqua&Sapone

Lascia un commento

scroll to top