Italia-Stati Uniti, amichevole calcio: le probabili formazioni. Molti cambi nell’undici di Mancini

Dopo il pareggio 0-0 con il Portogallo in Nations League, la Nazionale italiana di calcio affronterà in amichevole gli Stati Uniti martedì 20 novembre a Genk (Belgio). Si tratta dell’ultima partita del 2018 per gli azzurri e visto che diversi big hanno già lasciato il ritiro per tornare nelle rispettive squadre, ci saranno molti cambi rispetto alle ultime partite. Andiamo quindi a scoprire le probabili formazioni del match.

Roberto Mancini dovrebbe rimanre fedele al modulo 4-3-3 pur cambiando gli interpreti. In porta confermato Donnarumma, mentre in difesa verrà chiamato ad un ulteriore sforzo Bonucci, affiancato da Rugani. Sugli esterni dovremmo vedere dal primo minuto De Sciglio ed Emerson Palmieri. A centrocampo restano ancora diversi dubbi, con Verratti che dovrebbe riposare, con Pellegrini e Gagliardini ad affiancare Barella. In attacco rivoluzionato il tridente offensivo che sarà composto da Berardi, Lasagna e Politano. Potrebbero però esserci anche delle sorprese visto che il CT avrà in panchina tanti giovani interessanti tra cui il difensore Mancini, il centrocampista Tonali e la punta Kean. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, il tecnico Dave Sarachan potrebbe riproporre il 4-2-3-1 visto contro l’Inghilterra, con Wood unica punta supportato da Timothy Weah, Green e Pulisic.

Probabili formazioni Italia-Stati Uniti

Italia (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Rugani, Bonucci, Emerson Palmieri; Barella, Gagliardini, Pellegrini; Politano, Lasagna, Berardi.

Stati Uniti (4-2-3-1): Guzan; Yedlin, Brooks, Miazga, Villafana; Trapp, Mckennie; Weah, Green, Pulisic; Wood.

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: marco iacobucci shutterstock

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Italia-Stati Uniti

ultimo aggiornamento: 18-11-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket femminile, Qualificazioni Europei 2019: Italia tra un pass ormai prossimo e l’ultima di Masciadri in azzurro

Rugby, Test Match novembre 2018: una buona Italia ci prova, la qualità dell’Australia prevale