Football americano: assegnati all’Italia i campionati europei under-19 2019 (24 luglio-3 agosto)


Una bella notizia per lo sport italiano: è stata assegnata all’Italia l’organizzazione dei campionati europei under 19 di football americano 2019. L’evento, che si terrà a Bologna dal 24 luglio al 3 agosto prossimi e sarà presentato da Havas Sport&Entertrainment e FIDAF, sancirà l’esordio a livello organizzativo per la nostra nazione in questa kermesse, dopo che le ultime edizioni sono state disputate in Danimarca e Francia nel 2017, in Germania nel 2015 e 2013 e Spagna nel 2011 e 2008. Nel caso dei campionati 2019 saranno due gli stadi coinvolti: il C.S. Bernardi (Parco Lunetta Gamberini) ed il C.S. Biavati (Stadio Arcoveggio). Il torneo dovrebbe vedere la partecipazione di otto nazioni, ma l’ufficialità arriverà solamente nei prossimi giorni. Sicure presenti, ad ogni modo, Italia ed Austria.

Per rendere possibile questo importante risultato si è speso in prima persona Fabio Tortosa, consigliere federale con delega alla Commissione Campionati, ai Rapporti con le Leghe e con i Commissioner che, ovviamente, non ha nascosto la sua soddisfazione: Abbiamo lavorato a fari spenti per lunghe settimane e sin dal primo momento, dimostrando la concreta volontà dell’Italia di collaborare pienamente con la Federazione Internazionale – spiega Tortosa nel comunicato ufficiale della federazione – Già in occasione del Congresso di Panama, la FIDAF aveva offerto la propria piena disponibilità agli organi dirigenziali di IFAF per organizzare i campionati europei U19 e noi ci abbiamo creduto, confezionando un’offerta inarrivabile per chiunque. Voglio ringraziare tutte le parti in causa, da Havas SE, nella persona di Federico Fantini e di tutto il suo staff, all’Ufficio Comunicazione di FIDAF, Luca Correnti e Barbara Allaria”.

Lo stesso Fabio Tortosa spiega quale sarà l’idea fondante di Euro2019: Sarà il primo campionato europeo ad avere una così elevata partecipazione: oltre 500 persone, tra atleti, tecnici e personale di servizio verranno ospitati nelle strutture scelte a Bologna e siamo certi che l’Italia sarà all’altezza del compito che le è stato assegnato. Nelle prossime settimane saremo a Bologna per incontrare le istituzioni e cominciare a lavorare sui dettagli operativi dell’evento, e potremo iniziare a pensare anche all’aspetto tecnico, con l’obiettivo di preparare una Nazionale competitiva”. 

Grande la soddisfazione anche di Leoluca Orlando, Presidente della FIDAF, che ha voluto rimarcare alcuni punti importanti nel comunicato ufficiale della federazione: “Sono stati mesi difficili per l’Europa del football americano, divisa in due da problematiche difficili da spiegare soprattutto ai nostri atleti. Sono immensamente felice di questa assegnazione e sono certo che saremo in grado di dimostrare, ancora una volta, di meritare la fiducia che oggi IFAF ha ufficialmente manifestato nei nostri confronti”.

Gli fa eco Stefano Spadini, CEO Havas Group Media che, dal suo ruolo fondamentale a livello organizzativo, conclude: “Questo progetto ribadisce la collaborazione pluriennale che ci lega alla FIDAF, al fine di promuovere il football americano nel nostro Paese. Siamo dunque contenti di potere supportare a 360° il nostro partner anche per l’organizzazione di questo evento, che per il mondo dello sport a stelle e strisce ha una rilevanza internazionale.”

 

 

 





 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: 

Lascia un commento

scroll to top