Basket: intervento di ricostruzione cranica riuscito per Marco Ceron

Brutto episodio ieri nell’incontro di Serie A di basket in quel di Brescia: un brutto colpo alla testa per Marco Ceron, atleta dei padroni di casa della Germani, dopo una gomitata fortuita da parte di Jaiteh, della Fiat Torino, ha costretto allo stop dell’incontro per portare d’urgenza in ospedale il 26enne, rimasto per qualche secondo a terra privo di sensi. Un intervento chirurgico durato oltre quattro ore, al momento però il problema sembra essere risolto: ridotta la frattura dell’osso temporale.

Questo il comunicato della Germani Brescia:

“Germani Basket Brescia comunica che nella serata di domenica 25 novembre l’atleta Marco Ceron è stato ricoverato nel Reparto di Neurochirurgia degli Spedali Civili di Brescia per trauma cranico con grave frattura cranica affondata e comminuta ed ematoma satellite.

Nella mattinata di oggi, lunedì 26 novembre, l’atleta è stato sottoposto ad intervento di ricostruzione cranica ed evacuazione dell’ematoma da parte dell’equipe neurochirurgica costituita dal prof. Marco Fontanella, dal dott. Luciano Buttolo e dall’anestesista dottoressa Vittorina Trapelli. La durata dell’intervento è stata di circa 2 ore e mezza.

Il controllo TC postoperatorio effettuato in serata presso la Neuroradiologia diretta dal prof. Roberto Gasparotti ha dimostrato il buon esito dell’intervento. Le condizioni del paziente sono attualmente stabili. La prognosi rimane riservata.

Tutti i compagni di squadra, i membri dello staff tecnico, i rappresentanti della società, i partner del club e tutti i tifosi della Leonessa sono vicini a Marco e alla sua famiglia”.

  





gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Ciamillo-Castoria

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Marco Ceron

ultimo aggiornamento: 26-11-2018


Lascia un commento

Basket, Qualificazioni Mondiali 2019: Riccardo Moraschini con l’Italia per Lituania e Polonia al posto dell’infortunato Flaccadori

Calcio a 5, i migliori italiani dell’ottava giornata di Serie A: De Oliveira implacabile, Lima e De Luca due condottieri