Volley femminile, Mondiali 2018: Brasile e Russia sono eliminate. L’Olanda demolisce la Serbia e gli USA ringraziano la Cina

russia-volley-femminile-mondiali.jpg

Oggi (mercoledì 10 ottobre) si sono svolte otto partite ai Mondiali 2018 di volley femminile in corso di svolgimento in Giappone. Nel momento chiave della seconda fase diverse nazionali hanno saputo fare la differenza, facendo così un passo fondamentale verso la qualificazione alla Final Six. Solo Italia e Serbia però sono già certe del pass, mentre le altre si giocheranno tutto nell’ultima partita. Andiamo quindi a scoprire tutti i risultati di questa giornata.

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

Olanda vs Serbia 3-0 (25-16; 25-21; 25-20) Pool E, a Nagoya

Una partita semplicemente dominata dalle Orange, che demoliscono una Serbia irriconoscibile e che forse ha fatto qualche calcolo in vista delle Final Six. Non c’è stato match in nessuno dei tre parziali, con l’Olanda che ha sempre preso il largo in ogni parziale e che alla fine ha dovuto solo controllare, contro una Serbia che non ha mai davvero dato filo da torcere alle olandesi. L’Olanda si prende il primo posto, mentre la Serbia è addirittura terza.

Cina vs Russia 3-1 (25-22; 21-25; 25-23; 25-15) Pool F, a Osaka

Nessun biscotto, nessun risultato già scontato. La Cina onora al meglio l’ultima partita del girone e supera la Russia per 3-1, eliminando dalla rassegna iridata proprio le russe. Dagli Stati Uniti arriverà sicuramente un ringraziamento speciale, visto che le americane avevano bisogno proprio di un successo delle asiatiche. Dopo aver vinto un set per parte, il terzo è quello decisivo e alla fine è la Cina a spuntarla dopo un parziale molto combattuto. Nel quarto set la Russia è ormai sparita dal campo e Jenny Lang Ping si permette anche di ruotare le sue giocatrici, che chiudono agevolmente 25-15. Cina seconda e la Russia saluta il Giappone.

Giappone vs Brasile 2-3 (25-23; 25-16; 26-28; 21-25; 11-15) Pool E, a Nagoya

Il Brasile è eliminato, mentre il Giappone chiude al secondo posto. Entrambe le squadre avevano bisogno di un 3-0 per restare nel torneo (Brasile) e per chiudere in vetta al girone (Giappone). Un primo set combattutissimo, visto che è vitale per le sudamericane, ma a spuntarla sono le nipponiche. La squadra di Ze Roberto stacca la spina e nel secondo set è un dominio giapponese. Sembra ormai certo il 3-0 del Giappone ed invece ecco che arriva la clamorosa reazione del Brasile. Le padrone di casa hanno anche un match sul 26-25, ma non lo sfruttano. Il Brasile vince il terzo set e alla fine si impone al quinto, uscendo comunque con orgoglio dal Mondiale.

Italia vs Stati Uniti 3-1 (25-16; 25-23; 20-25; 25-16) Pool F, a Osaka

La cronaca della partita dell’Italia

Le pagelle dell’Italia

Bulgaria vs Azerbaijan 3-0 (25-19; 25-20; 25-20) Pool F, a Osaka

Turchia vs Thailandia 3-1 (22-25; 25-20; 25-22; 25-20) Pool F, a Osaka

Germania vs Repubblica Dominicana 0-3 (12-25; 19-25; 17-25) Pool E, a Nagoya

Messico vs Porto Rico 1-3 (17-25; 19-25; 25-18; 19-25) Pool E, a Nagoya

 



 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top