Triathlon, World Cup Tongyeong 2018: otto azzurri in cerca di gloria in Corea del Sud


Sta per giungere alla conclusione la stagione 2018 del triathlon: a Tongyeong, in Corea del Sud, la penultima tappa della World Cup vedrà impegnati otto italiani, tre donne e cinque uomini, nella sprint che si disputerà nel cuore della notte italiana. I triatleti si cimenteranno infatti in 750 metri di nuoto, 6.6 km di ciclismo e 2.5 km di corsa.

Sia nella gara maschile che in quella femminile gli italiani possono ben figurare: tra le donne la giapponese Ai Ueda è la favorita numero uno, davanti alla neozelandese Nicole van der Kaay ed all’altra nipponica Juri Ide, ma le tre azzurre sono chiamate ad entrare quantomeno in top ten: partirà infatti col numero sette Ilaria Zane, mentre Giorgia Priarone ed Anna Maria Mazzetti sono di poco al di fuori delle dieci, rispettivamente con l’undici ed il dodici.

Buone possibilità anche tra gli uomini: l’uomo da battere sarà senz’altro l’iberico Vicente Hernandez, che potrebbe essere insidiato dallo statunitense Eli Hemming e dagli australiani Marcel Walkington e Brandon Copeland, ma il nostro Delian Stateff avrà il numero sei, appena davanti all’altro azzurro Alessandro Fabian, numero otto. Poco più indietro, almeno sulla carta, Davide Uccellari, numero undici, mentre partono più defilati Gianluca Pozzatti, col venti, e Gregory Barnaby, venticinque.

Alle ore 2.30 della notte italiana la gara femminile, alle 4.45 la competizione maschile.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

roberto.santangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top