Tiro a segno, Olimpiadi Giovanili Buenos Aires 2018: Sofia Benetti va in finale nella carabina 10 m


Secondo titolo in palio nel tiro a segno alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires: nella carabina 10 metri femminile esulta l’Italia grazie a Sofia Benetti, che va in finale con l‘ottavo ed ultimo punteggio d’ingresso, beffando per tre decimi di punto la finlandese Viivi Natalia Kemppi, prima delle escluse. L’azzurrina fa segnare 621.3 contro il 621.0 dell’avversaria.

Tra le venti partecipanti, dominio dell’indiana Mehuli Ghosh, prima con 628.1, davanti alla cinese Wang Zeru, tra le favorite della vigilia, seconda a quota 626.4, mentre si attesta al terzo posto la russa Anastasiia Dereviagina con 625.3. Quarto posto per l’australiana Victoria Michelle Venning Rossiter con 624.3, stesso punteggio, ma con un numero maggiori di centri rispetto a quanto fatto dalla danese Stephanie Laura Scurrah Grundsoee, quinta.

Più staccate le altre tre finaliste: sesto posto per la tedesca Anna Janssen, con 621.8, davanti alla serba Marija Malic, che con una gran ultima serie strappa la qualifica con lo score complessivo di 621.7, infine, come detto, ottava ed ultima delle qualificate la nostra Sofia Benetti con 621.3 (103.8, 104.7, 103.4, 102.2, 103.4 e 103.8 i punteggi delle sei serie di qualifica dell’azzurrina).

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Sito ufficiale YOG Buenos Aires

roberto.santangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top