Squash, China Open 2018: doppio successo egiziano a Shanghai


La città di Shanghai ha ospitato il China Squash Open 2018, torneo che rilancia ufficialmente la nuova stagione del grande squash internazionale.

In campo maschile non sono mancate le sorprese, e la vittoria finale è andata all’egiziano Mohamed Abouelghar, numero sei del tabellone, che si è imposto sul neozelandese Paul Coll, accreditato della quarta testa di serie, in tre set (11-8, 11-8, 11-8). In semifinale, il futuro vincitore aveva superato l’outsider indiano Saurav Ghosal per 3-2 (11-8, 6-11, 11-8, 3-11, 11-8), stesso punteggio con il quale Coll aveva sconfitto il tedesco Simon Rösner (8-11, 11-6, 7-11, 11-9, 11-7).

L’Egitto ha trionfato anche nel torneo femminile, dove il successo ha sorriso a Raneem El Weleily, numero due del mondo, che ha battuto per 3-1 la francese Camille Serme (11-5, 8-11, 11-6, 11-5), accreditata della quinta testa di serie. Proprio Serme era stata protagonista di una grande impresa in semifinale, quando aveva sconfitto per 3-2 l’egiziana Nour El Sherbini (11-9, 11-8, 9-11, 8-11, 13-11), numero uno mondiale e grande favorita del torneo. El Weleily si era invece imposta per 3-1 sulla connazionale Nour El Tayeb (11-4, 7-11, 11-8, 11-8).

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: PSA World Tour

Lascia un commento

scroll to top