Mountain bike, Mondiali 2018: sorpresa Kate Courtney nella prova femminile, Neff fuori dal podio. Lontana Lechner


Dall’argento in quel di Cairns, nelle under 23, dello scorso anno, al grande balzo: arriva una super sorpresa nella prova di cross country dei Mondiali di Mountain Bike in quel di Lenzerheide. A trionfare sulla terra svizzera infatti è un nome inatteso: quello della statunitense Kate Courtney, 22enne che oggi è riuscita ad esprimere tutte le sue qualità, trionfando alla prima manifestazione iridata tra le atlete senior.

Gara di testa per la statunitense che ha dimostrato davvero di averne più di tutte le altre: tempo conclusivo di 1h34:55. Sul podio troviamo una delle favorite della vigilia: la danese Annika Langvad, argento a 47” dalla vetta. Per il bronzo invece la sfida è stata vinta dalla canadese Emely Batty sulla padrona di casa Jolanda Neff. Proprio l’elvetica è la grande delusione di questa prova: ci si aspettava tantissimo da lei, sul terreno amico, invece non è riuscita neanche ad andare a medaglia dopo una stagione dominata. A chiudere la top-5 la polacca argento olimpico in carica Maja Włoszczowska. In casa Italia presente la sola Eva Lechner: mai in gara per le posizioni di rilievo, l’altoatesina ha chiuso in 25ma piazza.

 





gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Romeo Deganello

Lascia un commento

scroll to top