Tuffi, Europei 2018: Elena Bertocchi in finale dal metro. Eliminata l’esordiente Laura Bilotta

Bertocchi-2-tuffi-Renzo-Brico.jpg

Quinta giornata di gare dei tuffi in questa rassegna continentale 2018. Alla Royal Commonwealth Pool di Edimburgo sono andati in scena i preliminari della gara femminile dal metro e l’Italia si presentava sul trampolino con la campionessa d’Europa a Kiev 2017 Elena Bertocchi e con Laura Bilotta, esordiente in questa competizione.

Bertocchi terza al termine della gara di questa mattina, senza entusiasmare più di tanto ma si spera che il meglio lo abbia riservato per l’atto conclusivo (ore 16.00 italiane). L’azzurra inizia molto bene con l’uno e mezzo ritornato carpiato (55.20) e il doppio e mezzo avanti carpiato (58.50) ma poi sporca leggermente l’uno e mezzo indietro (48.30) e l’uno e mezzo rovesciato (46.80). Per lei, dunque, 258.20 alle spalle della tedesca Tina Punzel (273.70), la migliore e particolarmente brillante con il doppio e mezzo avanti (58.50) con cui ha chiuso la propria rotazione. Discorso medaglie che interesserà anche la russa Nadezhda Bazhina (263.60, seconda) protagonista di una fase eliminatoria molto costante senza errori particolari. Da non sottovalutare poi anche l’altra russa Maria Polyakova (251.85).

Niente da fare per la Bilotta, invece, che chiude 16esima, totalizzando 209.40 punti e sbagliando completamente l’uno e mezzo avanti con due avvitamenti (22.10) e l’uno e mezzo rovesciato (36.00). Peccato per l’azzurra che con il doppio e mezzo avanti (57.20), sfruttando molto bene la spinta dal trampolino, aveva fatto vedere grandi cose.

 





 

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

scroll to top