Nuoto, Europei 2018: il film della penultima giornata. Paltrinieri: “Ho dato tutto”; Pellegrini: “Contenta del quinto posto”

Gian Mattia D'Alberto / lapresse 25-07-2017 Budapest sport 17mi Campionati Mondiali FINA di nuoto nella foto: Gregorio Paltrinieri ITA Gian Mattia D'Alberto / lapresse 2017-07-25 Budapest 17th FINA World Championships in the photo: Gregorio Paltrinieri ITA


E’ andata in archivio una giornata in cui le medaglie non sono mancate: gli argenti di Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero, di Fabio Scozzoli nei 50 rana, di Ilaria Cusinato ed il bronzo di Matteo Restivo. Di seguito le reazioni a caldo dei protagonisti.

LA VIDEO INTERVISTA DI GREGORIO PALTRINIERI 

L’argento della volontà e del coraggio. Gregorio Paltrinieri non si smentisce ed anche se è costretto ad abdicare per via di un Mykhaylo Romanchuk (7’42″96) migliore, la resa è onorevole. Nonostante lo stato febbrile e il virus che lo hanno fortemente debilitato, lui riconosce il merito degli avversari ed è conscio di dover ripartire con maggior forza ed insistenza. Un secondo posto in 7’45″12 costruito sul carattere e la voglia di non mollare, cercando di rimanere ancorato all’ucraino fino alla fine e cedendo solo nell’ultima vasca. In terza posizione, il tedesco Florian Wellbrock che, dopo il successo nei 1500 sl, deve accontentarsi del bronzo in 7’45″60.

 

LA VIDEO INTERVISTA DI FEDERICA PELLEGRINI

Quinta posizione per una buona Federica Pellegrini che migliora il tempo delle semifinali (54″07) ottenendo un buon piazzamento in un’annata di transizione per lei. Soddisfatta la campionessa di Spinea che preannuncia novità a settembre sulla metodologia di allenamento, per proiettarsi a Tokyo 2020.

 

LA VIDEO INTERVISTA A FABIO SCOZZOLI

Fabio Scozzoli porta a due il computo degli argenti italiani in questo sesto giorno di gare. Il 26″79 è prestazione molto importante, a 6 centesimi dal suo primato nazionale, piegato solo dall’alieno Adam Peaty, oro in 26″09 (nuovo record dei campionati). La partenza non è stata perfetta come al solito per Fabio ma oggi importava la medaglia e centrare l’obiettivo. Le impressioni a caldo del romagnolo, soddisfatto del risultato, e conscio di dover migliorare nei 100 per puntare ad una finale mondiale.

 

 

LA VIDEO INTERVISTA DI ANDREA VERGANI

Un Andrea Vergani da sogno! 21″37, vittoria nella seconda semifinale davanti al russo Vladimir Morozov (21″44), primato personale polverizzato (33 centesimi migliorati) e nuovo record italiano, mettendo in soffitta il 21″64 di Marco Orsi. Tanti dati a cui va aggiunto che l’atleta allenato da Gianluca Caspani ha realizzato il terzo tempo mondiale dell’anno. Il ragazzo domani vuole regalarsi un sogno ed anche se Benjamin Proud sembra imprendibile, lui ci proverà.

 

LA VIDEO INTERVISTA A MATTEO RESTIVO 

Un Matteo Restivo eccellente e di bronzo! Il 23enne nostrano, nei 200 dorso, si è superato realizzando il nuovo primato italiano della distanza di 1’56″29 (migliorando il record che egli stesso deteneva di 1’56″55), conquistando un podio non pronosticabile alla vigilia. Il passaggio coraggioso a 56″53 ai 100 metri chiamava un grande tempo che poi nell’ultima vasca si è concretizzato. La risposta che il nativo di Udine ha voluto dare a tutti.

 

LA VIDEO INTERVISTA A ILARIA CUSINATO

Ilaria Cusinato ci regala una grande emozione nei 200 misti. Una gara pazzesca della ragazza di Cittadella, aggressiva fin dal via e sempre a marcare stretto atlete che hanno grande esperienza. Un passaggio velocissimo ai 100 metri di 1’01″45 e poi una frazione a rana spettacolare che la porta davanti a tutte. Nell’ultima vasca, per appena 8 centesimi, la giovane azzurra deve accontentarsi, si fa per dire, dell’argento piegata solo dalla campionessa olimpica Katinka Hosszu (2’10″17). Tuttavia il 2’10″25 è un primato nazionale che vale molto vista la giovane età dell’allieva di Stefano Morini (classe ’99). Tutte le emozioni dell’allieva di Stefano Morini.

 

 





 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL NUOTO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Credit La Presse

Lascia un commento

scroll to top