BMX, Europei 2018: doppietta britannica al maschile con Kyle Evans e Kye Whyte. Laura Smulders difende il titolo al femminile


Si sono assegnati oggi a Glasgow (Gran Bretagna) i titoli degli Europei di BMX. Una rassegna continentale che ha regalato diverse sorprese in campo maschile, mentre il pronostico è stato rispettato al femminile. Andiamo quindi a scoprire tutti i risultati di questa decisiva giornata di gare.

Nella finale maschile tifosi in delirio al Glasgow BMX Centre per la doppietta della Gran Bretagna. Oro conquistato dal 24enne Kyle Evans, già finalista ai Mondiali, che riesce a interpretare al meglio il percorso e complice una caduta dello svizzero David Graf, riesce a conquistare con margine la vittoria. Alle sue spalle si piazza il connazionale Kye Whyte, che va a beffare negli ultimi metri il campione iridato, il francese Sylvain André, che si deve accontentare della medaglia di bronzo. Nulla da fare anche per l’altro grande favorito della vigilia, l’olandese Niek Kimmann, che sbaglia la partenza in semifinale e viene eliminato.

Martti Sciortino, unico azzurro ad aver superato le qualificazioni, è uscito subito agli ottavi, chiudendo all’ultimo posto la propria batteria. Ancora tanto quindi il gap rispetto ai migliori, ma essendo un ragazzo di soli 20 anni, la prestazione in questo evento può essere incoraggiante per il futuro.

Al femminile l’olandese Laura Smulders difende il titolo e va così a bissare l’oro conquistato ai Mondiali di Baku. La 24enne di Nimega ha dominato la finale, dimostrando ancora una volta la propria superiorità sulle avversarie. Argento alla danese Simone Christensen, mentre sul terzo gradino del podio troviamo la giovane russa Yaroslava Bondarenko, che conferma così le ottime prestazioni nelle ultime gare. Finale amara invece per l’olandese Judy Baauw che cade e viene così tagliata fuori dalla lotta per le medaglie.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO

 





 

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter UCI BMX Supercross

Lascia un commento

scroll to top