LIVE Nuoto, Settecolli 2018 in DIRETTA, domenica 1 luglio. RECORD DEL MONDO DI GOVOROV!!! PANZIERA E CUSINATO RECORD: CANCELLATA ALESSIA FILIPPI

margherita-panziera-e1523555950593.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della terza giornata di gare del Trofeo Settecolli 2018. Nella piscina del Foro Italico dopo due giorni di spettacolo puro si attendono altri risultati di rilievo nelle due sessioni che chiudono un’edizione indimenticabile del meeting romano, che ha sancito in casa Italia l’inizio di un importante ricambio generazionale.

Spettacolo assicurato anche per la terza giornata di gare. Si parte con i 200 dorso uomini con l’oro di Tarragona Ciccarese all’attacco di brasiliani e inglesi. A seguire fari puntati su Margherita Panziera, che va all’assalto del record di Alessia Filippi nei 200 dorso. Nei 50 farfalla uomini sfida “stellare” tra Proud e Govorov, mentre nei 200 farfalla donne Alessia Polieri e Ilaria Bianchi se la vedranno con Szilagyi, Kapas, le inglesi e la forte slovena Klinar.

Di altissimo livello i 200 rana uomini con nomi altisonanti come Kamminga, l’ex campione del mondo (un po’ in crisi) Koch, il britanico Murdoch e il bronzo dell’Europeo di Londra Pizzini, mentre in campo femminile Efimova punta all’en plein della rana ma se la dovrà vedere con Renshaw e Miley, Moeller Pedersen e, perchè no, anche la campionessa italiana Fangio. Nei 200 stile libero l’Italia misura la compattezza di una staffetta che potrebbe sorprendere (magari con il rientro di Detti) a Glasgow, mentre al femminile si percepirà l’assenza (ancora per poco?) di Federica Pellegrini in una gara che vede iscritta Sjostroem (poco amante della distanza). Si chiuderà con i 200 misti uomini senza Ceccon ma con Verraszto, Le Clos, Almeida e Santos e donne con Cusinato pronta a stupire ancora. Paltrinieri, infine, si prepara allo “show” per i suoi 1500 stile libero che concluderanno il programma.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della terza giornata di gare del Trofeo Settecolli 2018, cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 9.30 con le batterie, poi dalle 19.00 le finali. Buon divertimento!

PRESENTAZIONE SETTECOLLI 2018     IL RESOCONTO DELLA GIORNATA DI IERI

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

21.00: Grazie per averci seguito e appuntamento con le prossime gare di nuoto su OA Sport

20.59: Che Settecolli!!! Che giornata finale con due record italiani di Panziera e Cusinato, il record del mondo dei 50 farfalla di Govorov, tre giorni di gare meravigliose e di campioni straordinari

20.57: Paltrinieri vince in scioltezza i 1500 stile libero in 14’49″32, secondo posto per Acerenza in 15’00″85, terzo posto per il brasiliano Costa

20.54: 11’54″63 ai 1200 metri per Paltrinieri, staccatissimi i rivali

20.48: Ai 600 metri 5’56″40 per un Paltrinieri molto tranquillo, poi Acerenza e Jervis

20.45: Ai 300 metri Paltrinieri a 57″11 poi Jervis e Acerenza

20.41: Tra poco tocca a Greg Paltrinieri. Questi i finalisti dei 1500 stile libero uomini: Vanelli (Ita), Villarinho (Bra), Costa (Bra), Gyurta (Hun), Paltrinieri (Ita), Jervis (Gbr), Acerenza (Ita), Derbyshire (Gbr), Sanzullo (Ita)

20.40: Che spettacolo Ilaria Cusinato che prende le misure su Efimova, devastante a rana e supera la russa a velocità doppia nel rettilineo finale sbriciolando il primato di Alessia Filippi

20.39. ILARIAAAAAAAAAA CUSINATOOOOOOOOOOOOO!!! RECORD ITALIANO DELLA AZZURRA CON 2’10″92, secondo posto per Efimova in 2’11″89, terza la svizzera Ugolkova. Che gara!!! Secondo record di Alessia Filippi che cade oggi!!!

20.38: Ai 100 metri Ugolkova, Cusinato, Verraszto

20.35: Ora la finale A nella quale è entrata Sara Franceschi per la rinuncia di O’Connor. Al via  Efimova (Rus), Heemskerk (Ned), Cusinato (Ita), Verraszto (Hun), Ugolkova (Sui), Wood (Gbr), Miley (Gbr), Franceschi (Ita)

20.34: L’irlandese McSherry vince la finale B dei 200 misti in 2’16″26

20.33: Ora la finale B dei 200 misti donne

20.30: L’ungherese Verraszto vince in rimonta i 200 misti in 1’59″65, secondo posto per Lichtfield, terzo posto per l’azzurro Sorriso in 2’00″82, quarto Massimiliano Matteazzi in 2’01″62, poi quinto Glessi e ottavo Turrini

20.29: Ai 100 metri Litchfield, Glessi, Verraszto

20.27: Questi i protagonisti dei 200 misti uomini: Verraszto (Hun), Glessi (Ita), Litchfield (Gbr), Sorriso (Ita), Scott (Gbr), Santos (Bra), Matteazzi (Ita), Turrini (Ita)

20.26: L’azzurro Brivio si aggiudica in 2’02″65 la finale B

20.17: Tra poco i 200 misti uomini, finale B

20.16: L’olandese Heemskerk domina i 200 stile libero donne con 1’56″39, secondo posto per la brasiliana Lyrio, terzo per Oliveira, Quadarella è sesta in 2’00″30

20.13: Ora la finale A dei 200 stile libero donne con una sola azzurra, Simona Quadarella. Al via Heemskerk (Ned), Oliveira (Bra), Lyrio (Bra), Dumont (Bel), Greenslade (Gbr), Neumann (Ger), Quadarella (Ita), Delno (Ned)

20.12:: Faulkner vince la finale B in 2’00″37

20.10: Ora la finale B dei 200 stile libero donne

20.08: Doppietta brasiliana con Melo e Scheffer primi a 1’46″84, terzo posto ottimo per l’azzurro Megli in 1’47″58

20.07: Melo, Scheffer, Heidtmann ai 100 metri

20.05: Questa la composizione della finale A dei 200 stile libero uomini: Milne (Gbr), Scheffer (Bra), Heidtmann (Ger), Scott (Gbr), Proietti Colonna (Ita), Guy (Gbr), Melo (Bra), Megli (Ita)

20.04: Ciampi con 1’48″99 vince la finale B

19.56: Dopo le premiazioni al via i 200 stile libero uomini, finale B

19.47: CHE EFIMOVA!!!! 2’20″72 per vincere il Settecolli!!! La russa domina i 200 rana, secondo posto per Renshaw in 2’2566, terza la Tutton in 2’25″97, terza una discreta Fangio in 2’26″40, settimo posto per Pirovano

19.46: Ai 100 Efimova, Tutton, Pirovano

19.44: Queste le protagoniste di una interessante finale dei 200 rana: Renshaw (Gbr), Pedersen (Den), Fangio (Ita), Lecluyse (Bel), Pirovano (Ita), Kroniger (Ger), Efimova (Rus), Tutton (Gbr)

19.43: Hannah Miley vince in 2’29″88 la finale B dei 200 rana

19.41: Ora la finale B dei 200 rana femminili

19.38: Luca Pizziniiiiiii!!! Grande successo dell’azzurro in una bellissima gara con l’ex campione del mondo Koch e l’uomo più atteso, l’olandese Kamminga. L’azzurro chiude in 2’09″34, Koch 2’09″45, terzo posto per Kamminga. Quinto Bizzarri, sesto Loschi, settimo Giorgetti

19.37: Ai 100 Kamminga, Pizzini, Koch

19.36: Questa la composizione della finale A dei 200 rana uomini: Kamminga (Ned), Wilby (Gbr), Koch (Ger), Bizzarri (Ita), Pizzini (Ita), Loschi (Ita), Giorgetti (Ita), Greene (Irl)

19.35: Lo svizzero Laeuffer vince la finale B dei 200 rana uomini in 2’14″09

19.32: Ora la finale B dei 200 rana uomini

19.29: L’ungherese Bogiarka Kapas vince i 200 farfalla, dopo le sconfitte nello stile libero, con il crono di 2’07″58, battendo in rimonta la compagna Szilagyi (2’08″01), terzo posto per la britannica Thomas e quarto per l’azzurra Alessia Polieri che chiude in 2’10″86, pagando dazio alla stanchezza

19.26: E’ il momento della finale dei 200 farfalla donne. Al via Kapas (Hun), Thomas (Gbr), Szilagyi (Hun), Polieri (Ita), Romei (Ita), Annis (Ita), Atkinson (Gbr), Laban (Hun)

19.25: Ilaria Bianchi vince la finale B in 2’10″37, discreto tempo per l’emiliana

19.24: Ora la finale B dei 200 farfralla

19.21: Durava da nove anni il record di Perez Munoz: 22″43. Govorov ha volata soprattutto negli ultimi 20 metri tirando giù 16 centesimi al record precedente. Secondo posto per il britannico Proud in 22″93, terzo Goosen in 23″55, quarto l’azzurro D’Angelo con un ottimo 23″57, quinto Codia a 23″78

19.20. RECORD DEL MONDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!! ANDREI GOVOROV!!!! L’ucraino vince i 50 farfalla in 22″29!!!!

19.18: Ora la finale dei 50 farfalla. Occhio a Govorov che stamattina ha nuotato a mezzo secondo dal primato mondiale di Munoz Perez e occhio anche a Proud. Al via Govorov (Ukr), Puts (Ned), Proud (Gbr), Goosen (Ned), Wierling (Ger), Codia (Ita), Lanza (Bra), D’Angelo (Ita)

19.17: Condorelli vince la finale B dei 50 farfalla in 23″81

19.14: Panziera vince con l’ottavo tempo all time in Europa: 2’07″17 ed è un tempo di valore assoluto, cancellando Alessia Filippi dall’albo d’oro dei record del dorso. Secondo posto per la britannica Fullalove in 2’11″16, terzo posto per Grrenslade. Settima Ramatelli con 2’15″30, nuovo record italiano cadetti, ottava Cenci

19.13: CHE SPETTACOLOOOOOOOOO!!! MARGHERITA PANZIERA SBRICIOLA IL RECORD ITALIANO DI ALESSIA FILIPPI: 2’07″16. Piange Margherita!

19.12: Ai 100 metri Panziera nettamente avanti a 1’02″60 davanti a Vermeulen e Baumrtova

19.10: Occhi puntati su Margherita Panziera che va all’attacco del record italiano dei 200 dorso, già sfiorato a Tarragona, nei 200 dorso. In acqua per la finale Panziera (Ita), Fullalove (Gbr), Greenslade (Gbr), Baumrtova (Cze), Mensing (Ger), Vermeulen (Ned), Ramatelli (Ita), Cenci (Ita)

19.09: Francesca Pasquino si aggiudica in 2’15″72 la finale B dei 200 dorso donne

19.06: E’ il momento della finale B dei 200 dorso donne

19.05: L’ungherese Telegdy vince in 1’58″17 ma che finale per Ciccarese che rimonta negli ultimi trenta metri e tocca in 1’58″77, terzo Greenbank, quinto Turchi, ottavo Milli

19.03: Ai 100 Diener, Telegdy, Williams

19.02: Ecco la composizione della finale A dei 200 dorso uomini: Ciccarese (Ita), Diener (Ger), Greenbank (Gbr), Williams (Gbr), Telegdy (Hun), Turchi (Ita), De Deus (Bra), Milli (Ita)

19.01: Si rivede Luca Mencarini! Vince la finale B con 1’57″73. Ottimo tempo per l’azzurro

18.57: Al via la finale B dei 200 dorso uomini

18.54: Govorov punta al record del mondo dei 50 farfalla, Panziera e Cusinato hanno nel mirino i record italiani di Alessia Filippi rispettivamente nei 200 dorso e nei 200 misti

18.50: Il programma della serata prevede i 200 dorso uomini e donne, i 50 farfalla uomini, i 200 farfalla donne, i 200 rana uomini e donne, i 200 stile uomini e donne, i 200 misti uomini e donne, i 1500 stile uomini

18.45: Tra 15′ il via della sessione serale dell’ultima giornata del Settecolli 2018

12.31: Appuntamento alle 19 per l’ultima sessione di finali del Settecolli 2018

12.30: Il tedesco Zellmann vince la serie meno veloce dei 1500 stile libero uomini in 15’26″30

12.04: Ora parte la serie più lenta dei 1500 stile libero uomini

12.03: Queste le finaliste dei 200 misti donne: O’Connor, Efimova, Heemskerk, Cusinato, Verraszto, Ugolkova, Wood, Miley

12.02: O’Connor vince in 2’02″94 davanti a Efimova

12.00: Heemskerk vince la penultima batteria in 2’13″98, Franceschi cala nel finale e chiude in 2’17″38

11.56: Cusinato gestisce le forze e vince in scioltezza con 2’1$”67 davanti a Verraszto. Toni ha rinunciato

11.53: la seconda batteria va ad Arianna Castiglioni con 2’18″18

11.50: La tredicenne Scarpitti si aggiudica la prima batteria dei 200 misti in 2’21″55

11.48: Questi i finalisti dei 200 misti uomini: Verraszto, Glessi, Litchfield, Sorriso, Scott, Santos, Matteazzi e Turrini

11.47: Il britannico Litchfield vince l’ultima batteria in 2’01″62

11.43: Verraszto vince la quarta batteria in 2’01″15 davanti a Scott e Matteazzi. Ultimo posto per Le Clos

11.41: L’allievo di Morini Lorenzo Glessi si aggiudica la terza batteria dei 200 misti in 2’01″30

11.38: Dal Maso in 2’05″40 si aggiudica la seconda batteria

11.35: Xella in 2’07″28 vince la prima batteria dei 200 misti uomini

11.32: Queste le finaliste dei 200 stile libero donne: Heemskerk, Oliveira, Lyrio, Dumont, Greenslade, Neumann, Quadarella, Delno. Situazione 4×200 stile azzurra molto preoccupante

11.31: Heemskerk vince l’ultima batteria in 1’58″31, Quadarella quarta e in finale!

11.28: Dumont vince la penultima batteria in 2’00″25 davanti a Faulkner. Ora Quadarella e Mizzau nell’ultima batteria

11.25: Con 1’59″97 la brasiliana Lyrio si aggiudica la terza batteria, lontana Musso

11.23: scarabelli in 2’02″18 si impone nella seconda batteria

11.20: Bach in 2’03″59 si aggiudica la prima batteria dei 200 stile libero

11.15: Questa la composizione della finale dei 200 stile libero uomini: Milne, Scheffer, Heidtmann, Scott, Proietti Colonna, Guy, Melo e Megli.

11.14: Milne si aggiudica l’ultima batteria in 1’48″45 davanti al brasiliano Scheffer

11.11: Il tedesco Heidtman vince la penultima batteria in 1’08″75 davanti al britannico Guy (1’49″00)

11.09: Con 1’48″93 Proietti Colonna batte Filippo Megli (1’49″03)

11.07: Non c’è Luca Dotto nella sesta batteria

11.06: 1’49″27 per Ciampi che si impone nella quinta batteria ma non riesce a fare meglio di Belotti

11.04: Belotti in 1’49″23 si aggiudica la quarta batteria dei 200 stile uomini

11.01: Berecz vince la terza batteria in 1’51″26

10.58: Frigo si aggiudica la seconda batteria con 1’52″62

10.56: Petre vince la prima batteria dei 200 stile libero uomini

10.54: Queste le finaliste dei 200 rana donne, due le italiane qualificate: Renshaw, Pedersen, Fangio, Lecluyse, Pirovano, Kroniger, Efimova, Tutton

10.52: Renshaw vince l’ultima batteria in 2’27″43 davanti alla campionessa del mondo Moeller Pedersen

10.50: Bella prestazione della giovane Anna Pirovano che vince la quarta batteria in 2’29″68, solo terza Yuliya Efimova

10.46: La campionessa italian a Francesca Fangio vince la terza batteria dei 200 rana donne in 2’28″26

10.43: Piscopiello vince la seconda batteria in 2’37″01

10.40: La vittoria della seconda batteria va alla russa  Kucherenko in 2’34″36

10.37: Questi i finalisti dei 200 rana uomini: Kamminga, Wilby, Koch, Bizzarri, Pizzini, Loschi, Giorgetti, Greene

10.36: L’olandese Kamminga conferma il suo grande stato di forma vincendo l’ultima batteria in 2’10″04, secondo Koch in 2’12″26. Tanti azzurri in finale

10.32: Pizzini In 2’19″79 Pizzini vince la penultima batteria davanti a Giorgetti

10.30: Wilby vince la terza batteria in 2’12″22 davanti a Flavio Bizzarri

10.27: Booth si aggiudica la seconda batteria in 2’17″94

10,24: Bizzarri vince la prima batteria in 2’24″45

10.23: Ora al via i 200 rana uomini

10.21: Non c’è Bianchi nella finale dei 200 farfalla. Ecco le finaliste: Kapas, Thomas, Szilagyi, Polieri, Romei, Annis, Atkinson, Laban

10.21: Thomas con 2’09″73 domina l’ultima batteria dei 200 farfalla

10.17: Klinar rimonta nel finale e vince in 2’13″69 la penultima batteria, Bianchi cala nel finale e chiude seconda in 2’13″84

10.15: Kapas vince la seconda batteria dei 200 farfalla in 2’09″62 davanti a Szilagyi (2’10″39) e ad Alessia Polieri (2’11″37)

10.12: Banfi in 2’17″21 vince la prima batteria dei 200 farfalla

10.10: Questi, invece, i finalisti dei 200 dorso uomini: Ciccarese, Diener, Greenbank, Williams, Telegdy, Turchi, De Deus, Milli

10.09: Si qualifica per la finale D’Angelo assieme a Codia. Ecco i finalisti: Govorov, Puts, Proud, Goosen, Wierling, Codia, Lanza e D’Angelo

10.08: Govorov!!!! Con 22″89 vince l’ultima batteria e pone già le basi per il dominio nel pomeriggio. Occhio al crono!

10.06: Puts vince la penultima batteria in 23″68, davanti a Proud

10.05: Il tedesco Wierling in 23″99 vince la sesta batteria davanti a Lanza

10.04: Ferraro in 24″78 si aggiudica la quinta batteria

10.03: Condorelli in 24″18 vince la quarta batteria

10.01: 24″91 per Filippo Berlincioni che vince la terza batteria

10.01: Marchese si aggiudica la seconda batteria dei 50 farfalla uomini

10.00: In finale nei 200 dorso donne: Panziera, Fullalove, Greenslade, Baumrtova, Mensing, Vermeulen, Ramatelli, Cenci

9.58: Panziera stravince l’ultima batteria in 2’09″68 davanti a Mensing

9.56: Ora tocca a Margherita Panziera nell’ultima batteria

9.54: Fullalove vince la terza batteria in 2’11″78 davanti a Greenslade e Vermeulen

9.50: La ceca Baumrtova vince la seconda batteria in 2’12″49 davanti a Giulia Ramatelli che ritocca ulteriormente il record italiano cadetti a 2’16″86

9.47: Giulia Quarà con 2’17″79 vince la prima batteria dei 200 dorso e fa segnare il nuovo record italiano cadetti

9.44: Greenbank in 2’00″99 si aggiudica l’ultima batteria davanti a Milli e Bietti. Tra poco, appena vengono risolti i “soliti” problemi di rilevamento del cronometraggio elencheremo i finalisti dei 200 dorso uomini. Probabilmente in finale Ciccarese, Turchi e Milli

9.42: Bernek, Verraszto e P. Matteazzi non prendono il via nell’ultima batteria

9.40: Il britannico Williams in 2’01″14 vince la quarta batteria davanti all’ungherese Telegdy e al britannico McNelly

9.37: Ciccarese si aggiudica la terza batteria in 2’00″70 davanti a Diener (2’00″73) e Turchi. Penultimo Sabbioni che era passato primo ai 100

9.34: La seconda batteria va a Valter Morciano in 2’05″32

9.31: Vittoria per il britannico Small in 2’03″10.

9.30: Partita la prima batteria dei 200 dorso

9.24: Si parte dai 200 dorso uomini dove il lotto dei partenti non è particolarmente nutrito e dunque spazio agli azzurri: Ciccarese merita la chiamata europea e lo vorrà confermare dopo un buon 100 soprattutto in batteria, Restivo già qualificato, invece, a Tarragona non è apparso brillante ma la sua preparazione è tutta rivolta a Glasgow

9.21: Il programma della mattinata prevede in sequenza le batterie di 200 dorso uomini e donne, 50 farfalla uomini, 200 farfalla donne, 200 rana uomini e donne, 200 stile libero uomini e donne e 200 misti uomini e donne

9.18: Anche oggi c’è il sole a Roma, giornata calda e comunque situazione ideale per altre prestazioni di altissimo livello

9.15: Buona giornata agli appassionati di nuoto. Ultimo giorno di gare alla piscina del Foro Italico di Roma per un’edizione straordinaria del Settecolli con tanti campioni in vasca, tempi straordinari e un’Italia da corsa

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NUOTO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top