Seguici su

Hockey Pista

Hockey su pista, Europei 2018: Pagnini sensazionale! L’Italia schianta la Germania e domani con la Spagna si gioca il primato

Pubblicato

il

L’Italia non si ferma più e conquista la quarta vittoria consecutiva agli Europei 2018 di hockey su pista a La Coruna, in Spagna. A pagare dazio dinanzi alla furia degli azzurri stavolta è stata la Germania, sconfitta con un perentorio 11-5 in cui si è distinto Marco Pagnini, autore di una strepitosa cinquina che ha distrutto le velleità dei tedeschi, dominati sin dal primo minuto ma coriacei nel rintuzzare più volte gli allunghi dell’Italia.

Il match si è aperto come meglio non si poteva per i ragazzi guidati dal ct Massimo Mariotti. Nei primi 3 minuti Cocco ha piazzato una straordinaria doppietta e Illuzzi ha imbeccato Ambrosio, che ha trafitto Wahlen con un preciso rasoterra. 3-0 e sembrava già tutto fatto. Ma la Germania si è rivelata un avversario ostico e Schulz ha dimostrato tutto il suo talento, beffando Gnata con un gran tiro dalla distanza.

Ci ha pensato Ambrosio, però, a ristabilire le distanze con una giocata sontuosa, ma ancora Schulz su calcio da fermo in altre due occasioni ha trovato la via del gol, mentre sul fronte azzurro era Banini a preservare la distanza di sicurezza tra le due squadre. Il finale della prima frazione, però, ha recato il marchio di Pagnini, autore di due gol spettacolari, mentre Malagoli ha portato l’Italia a otto reti e ancora Schulz ha piazzato il colpo dell’8-4, che ha consentito alla Germania di restare ancora attaccata alla partita all’intervallo.

L’avvio di ripresa è stato contraddistinto da tanti falli, mentre la stanchezza ha iniziato a prendere il sopravvento, facendo abbassare i ritmi della contesa. Pagnini, però, non è rimasto affatto a guardare, e in rapida successione ha messo a referto tre fantastici gol, l’ultimo dei quali con un gran tiro nel sette, suggellando la sua serata fantastica con una memorabile cinquina e annichilendo la Germania, che ha trovato lo spiraglio giusto soltanto con Strieder, che ha approfittato di un disimpegno errato di Gnata per andare a segno.

L’Italia si gode così un piazzamento almeno nelle prime due posizioni. E contro i padroni di casa della Spagna domani, giovedì 19 luglio, si giocherà il primato in classifica in un match fondamentale non solo per il risultato ma anche per infondere fiducia ad un gruppo che fa davvero sognare.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FISR

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online