LIVE Nuoto, Settecolli 2018 in DIRETTA, sabato 30 giugno. Quanto azzurro: Panziera da record nei 100 dorso! Cusinato avvicina la Filippi nei 400 misti! Miressi spaziale nei 100!!! Quadarella e Paltrinieri ok

credit-la-presse-Paltrinieri12.jpg

Gian Mattia D'Alberto / lapresse 30-07-2017 Budapest sport 17mi Campionati Mondiali FINA di nuoto nella foto: Gregorio Paltrinieri ITA, oro 1500 sl Gian Mattia D'Alberto / lapresse 2017-07-30 Budapest 17th FINA World Championships in the photo: Gregorio Paltrinieri ITA, 1500 fs gold



Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare del Trofeo Settecolli 2018. Nella piscina del Foro Italico alcuni fra i migliori nuotatori del mondo sfidano la Nazionale azzurra al gran completo, guidata da Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri che oggi vogliono rispondere agli squilli dei grandi campioni nella giornata di apertura.

Spettacolo assicurato per la seconda giornata di gare. Si parte con i 100 farfalla donne e con Di Liddo e Bianchi all’assalto di sua maestà Sarah Sjoestrom, poi i 200 farfalla uomini con gli occhi puntati sul tentativo di Giacomo Carini di far parte della spedizione azzurra di Glasgow. I 100 dorso maschili e femminili si presentano interessanti soprattutto per il movimento azzurro con Silvia Scalia all’assalto di Margherita Panziera fra le donne e Matteo Milli a caccia di Simone Sabbioni fra gli uomini. Ilaria Cusinato sarà una delle star dei 400 misti donne dove c’è Hannah Miley, mentre David Verraszto è il protagonista più atteso in campo maschile con Federico Turrini chiamato a conferme dopo l’oro di Tarragona. Nei 100 stile libero Federica Pellegrini potrà testare la sua condizione che non appare ideale, mentre tra gli uomini Miressi andrà alla ricerca di un grande risultato in una gara molto ben frequentata. Si chiude con i due 50 rana donne e uomini con Efimova e Peaty a caccia del bis ma Castiglioni e Scozzoli proveranno a fare il colpaccio e con gli 800 stile libero con la caccia ad un bis fattibile per Simona Quadarella e il debutto al Settecolli del campione di tutto Gregorio Paltrinieri.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare del Trofeo Settecolli 2018, cronaca in tempo reale ed aggiornamenti costanti. Si comincia alle 9.30 con le batterie, poi dalle 19.00 le finali. Buon divertimento!

PRESENTAZIONE SETTECOLLI 2018     IL RESOCONTO DELLA GIORNATA DI IERI

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

21.14: C’è ancora l’ultima giornata con altro spettacolo in arrivo per il Trofeo Settecolli.l Appuntamento a domani alle 9.30 per l’ultima sessione di batterie

ù21.13: Con le magie del mezzofondo italiano si chiude una giornata tutta tinta d’azzurro al Foro Italico. Vittorie, record, prestazioni di altissimo livello per gli italiani che hanno regalato agli appassionati una giornata indimenticabile!

21.12: Show di Gregorio Paltrinieri nel finale! Il campione olimpico vince in 7’46″33, tempo tutto sommato normale per lui, secondo il brasiliano Costa, terzo Acerenza in 7’53″68

21.10: Paltrinieri se ne va ai 600 metri. Tocca a 5’50″83, Costa a 2″96, terzo Acerenza

21.08: A metà gara Paltrinieri tocca in 3’53″60 a 1″10 Costa, più indietro Elkamesh

21.07: Ai 200 Paltrinieri, Costa, Elkamesh tutti molto vicini

21.03: Si chiude il programma odierno con gli 800 stile libero uomini. La star è Gregorio Paltrinier! Questi i partenti: Bau (Slo), Elkamesh (Egy), Costa (Bra), Paltrinieri (Ita), Gyurta (Hun), Lelliott (Gbr), Acerenza (Ita), Vanelli (Ita)

21.02: SIMONA QUADARELLA!!! Avvicina il personale la romana con 8’20″99 (mezzo secondo peggio) al termine di una gara in solitaria. Secondo posto per Kapas in 8’31″07, terzo per Carli in 8’35″61

20.59: Ai 600 metri Quadarella tocca in 6’16″69, Kapas a 4″44

20.57: A metà gara Quadarella davanti in 4’11″00, Kapas a 1″40. Sembra di rivedere la gara di ieri

20.52: E’ il momento degli 800 stile libero donne. Simona Quadarella a caccia del bis al Foro Italico. Le protagoniste: Ciccarella (Ita), Romei (Ita), De Memme (Ita), Hibbott (Gbr), Kapas (Hun), Quadarella (Ita), Carli (Ita), Tettamanzi (Ita), Bridi (Ita), Bruni (Ita)

20.51: Adam Peaty domina in 26″41(!!!) i 50 rana, secondo posto per il brasiliano Gomes Junior, terzo un Fabio Scozzoli competitivo con l’inglese solo in avvio con 27″24

20.48: Ora la finale B dei 50 rana con lo spettacolo della sfida ad altissimo livello tra i grandi protagonisti della specialità: Peaty (Gbr), Gomes Junior (Bra), Scozzoli (Ita), Kamminga (Ned), Greene (Irl), Pinzuti (Ita), Wilby (Gbr), Toniato (Ita)

20.48: Pizzini vince la finale B in 27″71

20.47: Ora la finale B dei 50 rana uomini

20.45: Yuliya Efimova completa il bis della rana vincendo i 50 rana in 29″84 davanti alla giovane britannica Clark con 30″60, terza Martina Carraro in 30″85 (vicinissima al personale). Quarta Castiglioni in 31″05

20.42: Ecco le protagoniste della finale A dei 50 rana donne: Efimova (Rus), Clark (Gbr), Carraro (Ita), Castiglioni (Ita), Lecluyse (Bel), O’Connor (Gbr), McSharry (Irl), Pedersen (Den)

20.41: Tedeschi in 31″69 vince la finale B dei 50 rana

20.35: Tra poco, dopo le premiazioni, la finale B dei 50 rana

20.33: Miressi ha strabiliato: personal best, vittoria di autorità e in bvasca c’era gente di qualità come Fratus, gli altri brasiliani, Dotto e il quarto di Rio Condorelli

20.31: MIRESSIIIIIIIIII!!!! Con 48″25 vince i 100 stile libero!!!!! Che gara del giovane azzurro, soprattutto nella vasca di ritorno, secondo Fratus in 48″58, terzo posto per Spajari in 48″72, Dotto si peggiora a 49″16 ed è sesto

20.28: Questa la composizione della finale A dei 100 stile libero uomini: Spajari (Bra), Dotto (Ita), Chierighini (Bra), Miressi (Ita), Condorelli (Usa), Fratus (Bra), Shioura (Jpn), Timmers (Bel)

20.27: Santos vince la finale B in 49″48

20.24: Tra poco al via la finale B dei 100 stile libero uomini

20.11: Dopo le premiazioni sarà il momento dei 100 stile libero uomini con altre emozioni forti

20.09: E’ quinta Federica Pellegrini in una gara stellare! Per lei 53″99 che è un buon tempo! Vince ancora una volta la danese Pernille Blume in 52″72 davanti a Sjostroem in 52″77, terzo posto per l’olandese Heemskerk in  53″31 poi Kromowidjojo in 53″77

20.06: C’è Federica Pellegrini in vasca al Foro Italico. La finale è quella dei 100 stile libero, queste le protagoniste di una gara di altissimo livello: Blume (Den), Sjostroem (Swe), Ferraioli (Ita), Pellegrini (Ita), Heemskerk (Ned), Kromowidjojo (Ned), Oliveira (Bra), Ugolkova (Sui)

20.05: La olandese Busch vince in 54″81 la finale B

20.04: Ora la finale B dei 100 stile libero donne

20.02: David Verraszto domina i 400 misti con 4’11″98, secondo posto per ilo brasiliano Almeida, terzo posto di rimonta per l’azzurro Federico Turrini che batte all’ultimo respiro in 4’16″51 il britannico Litchfield

19.58: Ora al via la finale A dei 400 misti con Verraszto (Hun), Lichtfield (Gbr), Almeida (Bra), Matteazzi (Ita), Heidtmann (Ger), Turrini (Ita), Gyurta (Hun), Bondavalli (Ita)

19.57: L’azzurro Andrea La Rocco vince in 4’22″90 la finale B dei 400 misti

19.49: Ora la finale B dei 400 misti uomini

19.48: Che spettacolo Ilaria Cusinato!!!! Ha tremato Alessia Filippi e il suo record italiano. L’azzurra ha dominato i 400 misti in 4’34″65, ottavo crono all time in Europa. Secondo posto per Wilmott in 4’38″81, terzo per Kapas in 4’39″31. Toni quinta (4’41″99), Polieri settima in 4’44″25

19.47: E’ dominio Cusinato! Nettamente prima dopo la rana davanti a Wilmott e Miley

19.46: Cusinato, Kapas, Polieri ai 200

19.45: Cusinato, Polieri, Kapas ai 100

19.43: Queste le protagoniste della finale dei 400 misti donne: Cusinato (Ita), Willmott (Gbr), Toni (Ita), Miley (Gbr), Zavadova (Cze), Wood (Gbr), Kapas (Hun), Polieri (Ita)

19.42: Bach vince la finale B dei 400 misti in 4’52″44

19.37: Al via la finale B dei 400 misti femminili

19.34: Glinta vince in 53″96, con una prima parte di gara velocissima, secondo posto per il brasiliano Fantoni in 54″49, terzo Milli in 54″54, solo quinto Sabbioni in 54″94, tempi molto alti per gli standard dell’azzurro

19.32: Tra poco la finale dei 100 dorso uomini con Milli (Ita), Glinta (Rou), Fantoni (Bra), Greenbank (Gbr), Ciccarese (Ita), Franta (Cze), Sabbioni (Ita), Ferguson (Irl)

19.31: Diener in 55″19 vince la finale B dei 100 dorso

19.30: Ora la finale B dei 100 dorso uomini

19.27: RECORD ITALIANOOOOOO!!! MARGHERITA PANZIERAAAA!!! Non si ferma più l’azzurra che è seconda! Vince Nielsen in 59″57, seconda Panziera in 59″80, nuovo record tricolore, terza Baumrtova e personale per Zofkova che strappa anche il pass per Glasgow con 1’00″27, deludente Scalia

19.25: Questa la composizione della finale dei 100 dorso donne: Toussaint (Ned), Baumrtova (Cze), Nielsen (Den), Zofkova (Ita), Scalia (Ita), Panziera (Ita), Fullalove (Gbr), Davies (Gbr)

19.23: Wild con 1’01″26 vince la finale B dei 100 dorso donne

19.22: Ora la finale B dei 100 dorso donne

19.21: Il brasiliano Melo vince con 1’55″83 davanti a Kendersi e Guy. Migliore degli azzurri Berlincioni, crolla nel finale Carini che va oltre l’1’59” e perde l’ultimo treno per Glasgow

19.20: Melo, Carini, Guy ai 100

19.17: Questa la composizione della finale dei 200 farfalla uomini al via ora: Melo (Bra), Berlincioni (Ita), Pelizzari (Ita), Kenderesi (Hun), Carini (Ita), Perfetto (Ita), Klenz (Ger), Guy (Gbr)

19.16: De Deus vince la finale B dei 200 con il crono di 1’58″07

19.14: Ora la finale B dei 200 farfalla

19.12: Che Sjostroem ma che azzurre!!!! La svedese vince i 100 farfalla in 56″29, Elena Di Liddo è seconda con il personale e il secondo tempo all time in Italia con 57″38 e 57″83 per Ilaria Bianchi, terza

19.09: Ora la finale dei 100 farfalla femminili con Sjostroem (Swe), Szilagyi (Hun), Di Liddo (Ita), Bianchi (Ita), Thomas (Gbr), De Paula (Bra), Beckmann (Den), Buys (Bel)

19.08: Atkinson in 59″97 vince la finale B dei 100 farfalla

19.04: Stefano Raimondi, reduce dal trionfo di Tarragona, si impone anche al Settecolli, davanti a Palazzo e Menciotti

18.59: Carlotta Gigli vince con il RECORD DEL MONDO i 100 stile libero FINP: 57″34

18.55: Le prime gare in programma sono quelle riservate agli atleti paralimpici

18.50: Il programma prevede le finali dei 100m farfalla donne con Sjostroem, i 200 farfalla uomini con Melo e Guy, i 100 dorso donne con le azzurre che affrontano Baumrtova, Nielsen e Toussaint, i 100 dorso uomini con Milli che ha il miglior tempo d’ingresso, i 400 misti donne con Cusinato contro le britanniche Miley e Wilmott, i 400 misti uomini con il campione europeo Verraszto, i 100 stile donne con pellegrini contro i mkostri sacri della specialità, Sjostroem, Blume e Kromowidjojo, i 100 stile uomini con Dotto che cerca il riscatto contro i carioca Fratus, Spajari e Chierighini, i 50 rana donne con Castiglioni e Carraro contro Efimova, i 50 rana uomini con Scozzoli contro Peaty e Gomes Junior, gli 800 donne con Quadarella nuovamente contro Kapas e gli 800 stile libero uomini con Paltrinieri contro Acerenza

18.45: Tra poco prenderà il via la sessione serale della seconda giornata del Settecolli con tanti italiani in gara

12.05: Si chiude qui il nostro racconto delle batterie della seconda giornata di gare al Settecolli. Appuntamento a questa sera dalle 19 per le finali

12.04: cella in 8’45″31 vince la serie più lenta degli 800 stile libero, oggi pomeriggio la serie veloce che assegnerà la vittoria finale

11.55: Questi i finalisti dei 400 misti uomini che ancora non avevamo potuto elencare: Verraszto, Lichtfield, Almeida, Matteazzi, Heidtmann, Turrini, Gyurta, Bondavalli

11.54: Questi i finalisti dei 50 rana uomini: Peaty, Gomes Junior, Scozzoli, Kamminga, Greene, Pinzuti, Wilby e Toniato

11.53: Peaty chiude l’ultima batteria in 26″74 davanti a Kamminga (27″40)

11.51: Gomes Junior vince la penultima batteria con 27″13, secondo Toniato in 27″76

11.50: Scozzoli vince la terz’ultima batteria in 27″30

11.49: Dioli in 28″20 si aggiudica la quarta batteria

11.48: Loschi in 28″65 vince la terza bhatteria

11.47: Marco Koch con 28″75 vince la seconda batteria

11.45: Stacchiotti vince la prima batteria dei 50 rana uomini

11.44: In finale nei 50 rana donne Efimova, Clark, Carraro, Castiglioni, Lecluyse, O’Connor, McSharry, Pedersen

11.43: Yuliya Efimova si aggiudica l’ultima batteria in 30″25! Seconda Lecluyse

11.42: La britannica Clark in 30″94 vince la penultima batteria, seconda Carraro in 31″09

11.41: Castiglioni con 31″12 batte O’Connor nonostante un arrivo problematico

11.40: Huther vince in 32″38 la terza batteria dei 50 rana donne

11.39: Kucherenko vince in 33″13 la seconda batteria

11.38: Kroniger vince la prima batteria dei 50 rana in 33″06

11.36: Questi i finalisti dei 100 stile: Spajari, Dotto, Chierighini, Miressi, Condorelli, Fratus, Shioura, Timmers

11.35: Spajari con 48″80 fa segnare il migliore nell’ultima batteria tempo davanti a Chierighini

11.33: Shioura vince la decima batteria in 49″28, poi Timmers e Bori, Le Clos fuori dalla finale con 49″98

11.32: Un buon Dotto vince la nona batteria con 48″95 davanti a Miressi in 49″17

11.31: Fratus in 49″37 vince la ottava batteria davanti a Konstanje e Belotti, male Vendrame

11.30: Coggi vince in 50″20 la settima batteria, davanti a Proud che non sarà in finale nel pomeriggio

11.28: 49″87 per Megli che vince la sesta batteria. Buon crono per il duecentista azzurro

11.27: Condorelli vince in 49″27 la quinta batteria

11.25: Gastaldello con 50″85 vince la quarta batteria dei 100 stile libero

11.24: Berecz vince in 51″47 la terza batteria

11.22: Armbruster in 51″23 vince la seconda batteria

11.21: Hewitt vince la prima batteria dei 100 sl uomini in 53″06

11.19: Ancora una volta qualche problema per conoscere le finaliste, che dovrebbero essere Blume, Sjostroem, Ferraioli, Pellegrini, Heemskerk, Kromowidjojo, Oliveira, Ugolkova

11.18: Sjostroem vince l’ultima batteria in 53″59 davanti a Heemskerk in 53″85. Pellegrini in finale

11.17: Buona prova di Federica Pellegrini che chiude in 54″07 con una grande vasca di ritorno, vince Blume in 53″92

11.15: Ora federica Pellegrini in corsia 5 di fianco a Blume

11.15: Kormowidjojo vince la sesta batteria  in 55″02, Ferraioli seconda in 55″19

11.14: Mdedeiros vince la quinta batteria in 56″60, davanti a Mizzau (56″63)

11.12: Spaziani in 56″73 si aggiudica la quarta batteria

11.11: Van Vliet vince la terza batteria in 57″09

11.09: Scarabelli vince la seconda batteria in 56″84

11.08: Iniziate intanto le batterie dei 100 stile libero. Mrozinski vince in 56″84 la prima batteria

11.03: Ancora una volta i problemi tecnici del sistema cronometrico ci impediscono di fornire i finalisti dei 400 misti… Appena possibile li elencheremo

11.02: L’ungherese Verraszto vince in 4’15″79 l’ultima batteria dei 400 misti, terzo Turrini che è in finale

10.57: Il britannico Litchfield vince la penultima batteria in 4’18″18 poi Almeida e P. Matteazzi

10.51: Lora vince la seconda batteria in 4’28″51

10.46: Alessio Gianni vince la prima batteria dei 400 misti uomini con 4’36″15

10.40: Questa la composizione della finale dei 400 misti donne: Cusinato, Willmott, Toni, Miley, Zavadova, Wood, Kapas, Polieri

10.39: Una buona Ilarisa Cusinato vince l’ultima batteria in 4’41″37 davanti a Willmott, terzo posto per Carlotta Toni e quarta Alessia Polieri: tutte in finale le azzurre

10.35: Ora Cusinato, Polieri e Toni a caccia della finale nell’ultima batteria

10.34: Miley vince in rimonta la seconda batteria con 4’45″27 davanti a Zavadova e Wood, quarto posto per Kapas

10.29: L’italiana Compierchio vince la prima batteria in 5’02″29

10.25: Ora le batterie dei 400 misti donne

10.23: Questa la composizione della finale dei 100 dorso: Milli, Glinta, Fantoni, Greenbank, Ciccarese, Franta, Sabbioni, Ferguson

10.22: Glinta vince in 55″09 davanti al brasiliano Fantoni. Si salva Sabbioni che è in finale

10.20: Ciccarese e Franta vincono in 55″41, terzo Sabbioni in 55″42

10.17: Milli chiude con un buon 54″79 vincendo la quarta batteria, davanti a Ferguson e Williams

10.15: Bertoli in 56″95 vince la terza batteria

10.13: Cinquino in 58″01 vince la seconda batteria dei 100 dorso

10.11: Lallopizzi in 58″29 vince la prima batteria dei 100 dorso

10.10: Queste le finaliste dei 100 dorso donne: Toussaint, Baumrtova, Nielsen, Zofkova, Scalia, Panziera, Fullalove, Davies

10.08: Scalia vince in 1’00″73 l’ultima batteria

10.06: Toussaint vince la sesta batteria in 1’00″06 davanti a Baumrtova e a Zofkova in 1’00″68, primato stagionale personale

10.03: Mie Nielsen vince la quarta batteria in 1’00″39 davanti a Panziera in 1’00″92

10.01: Toso vince la terza batteria in 1’03″69

9.59: Valli si aggiudica la seconda batteria in 1’04″56

9.56: Regattieri vince in 1’04″47 la prima batteria

9.56: Al via le 6 batterie dei 100 dorso donne

9.54: I finalisti dei 200 farfalla: Melo, Berlincioni, Pelizzari, Kenderesi, Carini, Perfetto, Klenz, Guy

9.53: Guy vince i 200 farfalla in volata con 2’00″23 su Ferraro. Appena possibile comunicheremo i finalisti dei 200 farfalla uomini

9.51: Non ci sono Rivolta e Bromer nella lista di partenza dell’ultima batteria

9.50 L’ungherese Kenderesi vince la terza batteria dei 200 farfalla, Carini è secondo con 1’59″70, ancora lontano dai suoi migliori tempi

9.49: Ci scusiamo con chi ci sta seguendo ma al momento per un problema tecnico ai rilevatori cronometrici non siamo in grado di fornire i risultati delle prime due batterie dei 200 farfalla

9.42: Queste le finaliste dei 100 farfalla donne: Sjostroem, Szilagyi, Di Liddo, Bianchi, Thomas, De Paula, Beckmann, Buys

9.41: Sjostroem vince l’ultima batteria in 57″62 davanti alla brasiliana De Paula

9.39: L’ungherese Szilagyi vince la penultima batteria in 58″73 davanti a Ilaria Bianchi in 58″81

9.38: Subito un buon tempo per Di Liddo che vince la quinta batteria in 58″79

9.36: Hibbot vince la quarta batteria dei 100 farfalla in 1’01″01

9.34: La terza batteria va a Sartori in 1’02″25

9.32: Garofalo si aggiudica la seconda batteria dei 100 farfalla in 1’02″19

9.31: Pescio vince la prima batteria dei 100 farfalla in 1’03″18

9.28: Si inizia con le batterie dei 100 farfalla donne ed è subito spettacolo con Sjostroem nell’ultima, Bianchi e Szilagyi nella penultima e Di Liddo nella terz’ultima

9.25: In casa Italia, oltre a Paltrinieri e Pellegrini, c’è Quadarella, decisa a bissare negli 800 la vittoria di ieri ottenuta nei 1500, c’ la sfida Bianchi-Di Liddo nei 100 farfalla, Carini e Berlinicioni nei 200 farfalla, Sabbioni e Milli nei 100 dorso, la sfida tra Panziera, Scalia e Zofkova nei 100 dorso donne, Cusinato e Toni nei 400 misti, Turrini e Matteazzi nei 400 misti uomini, Miressi, Vendrame e Dotto nei 100 stile uomini, Carraro e Castiglioni nei 50 rana e Fabio Scozzoli contro i resto del mondo nei 50 rana che al momento sembra la gara in cui si può giocare qualcosa di importante

9.20: C’è curiosità per rivedere in vasca alcuni dei protagonisti delle gare di ieri, come Sjostroem nei 100 farfalla e 100 stile, Peaty nei 50 rana, Le Clos e Fratus nei 100 stile, Blume sempre nei 100 stile ma poi ci sono Miley nei 400 misti donne, Verraszto nei 400 misti uomini, Efimova nei 50 rana. Insomma, ce n’è per tutti i gusti

9.18: Oggi èp il giorno del debutto romano di Gregorio Paltrinieri, che vedremo nel pomeriggio negli 800 stile libero, mentre stamani vedremo se Federica Pellegrini riuscirà a centrare la finale dei 100 stile, la gara su cui ha puntato in questa stagione di passaggio

9.15: Buongiorno agli appassionati di nuoto. Dopo i fuochi d’artificio di ieri si torna a gareggiare alla Piscina del Foro Italico per la seconda giornata del Trofeo Settecoli. Altre sfide interessanti, con tanti azzurri in acqua

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NUOTO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top