Golf, US Open 2018: gli highlights del primo giro. Il primo tee shot di Tiger Woods dal 2015, gran birdie per Dustin Johnson dal bunker!


Il vento condiziona oltremodo il primo giro dello US Open 2018, secondo Major stagionale in corso di svolgimento sul percorso par 70 dello Shinnecock Hills Golf Club. Soltanto 4 giocatori sono riusciti a scendere sotto il par, mentre sono tante le vittime illustri del round iniziale del torneo, in cui diversi potenziali favoriti per la vittoria finale saranno costretti a rimontare dai bassifondi della classifica se vorranno superare il taglio. Il ritorno di Tiger Woods dopo tre anni di assenza e le giocate di un superbo Dustin Johnson hanno rappresentato i momenti più emozionanti di un primo giro anomalo, che ha già fatto selezione nella competizione. Di seguito, gli highlights del primo round dello US Open 2018:

Birdie di Steve Stricker alla 18: uno dei pochi a riuscire nell’impresa nell’ultima insidiosa hole!

Il colpo fantastico di Justin Thomas alla 12: buca sfiorata da distanza siderale!

Birdie dal bunker per Dustin Johnson! Un colpo da numero 1, che vale la vetta della classifica!

Spazio alla storia: il primo tee shot di Tiger Woods allo US Open dal 2015 ad oggi!




mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Tony Bowler / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top