Show Player

Ciclismo, una statua dedicata a Michele Scarponi in cima al Colle dell’Agnello. In ricordo della mitica azione del 2016



Michele Scarponi è nel cuore di tutti gli appassionati di ciclismo e non ne uscirà mai. La memoria dell’Aquila di Filottrano, scomparso lo scorso anno in un tragico incidente stradale mentre si stava allenando, è stata più volte onorata nel corso degli ultimi mesi. L’affetto nei confronti del ciclista marchigiano è stato più volte testimoniato, sia al Giro d’Italia che alla Tirreno-Adriatico. Domani sabato 23 giugno, verrà inaugurata una statua sul Colle dell’Agnello, dedicata proprio a lui.

Sulla cima, posta a 2748 metri sul livello del mare, sarà posta questa opera che ricorderà per sempre l’azione compiuta da Michele Scarponi su questa salita al Giro d’Italia 2016: l’uomo dell’Astana transitò per primo sulla Cima Coppa di quell’edizione della Corsa Rosa e la sua azione permise a Vincenzo Nibali di trionfare a Risoul, riaprendo i conti per la classifica generale poi vinta proprio dallo Squalo.

Loading...
Loading...

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Cometto – Boschetti

Loading...

Lascia un commento

scroll to top