Giro di California 2018: Tejay Van Garderen vince la crono e si porta in testa alla generale, Filippo Ganna quinto


34 chilometri contro il tempo che hanno sconvolto la classifica generale. La quarta tappa del Giro di California 2018, come prevedibile, ha lasciato il segno sulla corsa: Tejay Van Garderen (Bmc) ha vinto la prova e ha colto il suo primo successo stagionale, chiudendo in 40’47”, sufficienti per conquistare la maglia. Alle sue spalle il compagno di squadra alla Bmc Patrick Bevin a 7”, mentre il britannico del Team Sky Tao Geoghean Hart si è classificato terzo con un ritardo di 32”. 46”, invece, per Patrick Bevin (EF Drapac), quarto. A completare la top 5 l’azzurro Filippo Ganna (UAE Emirates) che si è ben comportato con 49” di ritardo accumulato sui quasi 35 chilometri di gara tra San José e Morgan Hill.

Per quanto riguarda la classifica generale, Egan Bernal (Team Sky) è scivolato in seconda posizione e ha 23” da recuperare su Van Garderen. Alle sue spalle un altro colombiano, Daniel Martinez (EF Drapac): per lui ulteriori 14” di ritardo dal leader accumulati nei primi 4 giorni di corsa. A seguire Geoghean Hart e Adam Yates (Mitchelton-Scott) , rispettivamente a 52” e 1’07”, mentre Rafa Majka (Bora Hansgrohe) è sesto a 1’29”.





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL GIRO D’ITALIA

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Comunicato Stampa UAE Emirates – Lorenzo Fizza Verdinelli

Lascia un commento

scroll to top