Sollevamento pesi, Europei 2018: AZZURRE DA SOGNO! Jennifer Lombardo e Giorgia Russo sul podio nei -53 kg!


Italia letteralmente da sogno agli Europei 2018 di sollevamento pesi. Jennifer Lombardo e Giorgia Russo si superano e confezionano un’impresa autentica sulle pedane di Bucarest: doppio podio nel totale, argento e bronzo memorabili nella rassegna continentale, un risultato davvero da urlo che è andato oltre i pronostici della vigilia. Le due ragazze hanno confezionato delle prestazioni eccezionali che sono valse il podio nella capitale rumena.

Le esponenti della 53kg femminile si sono dovute arrendere soltanto alla polacca Joanna Lochowska che si è confermata Campionessa d’Europa con il totale di 196kg, prendendo la medaglia d’oro anche nei due esercizi singoli (88kg nello strappo e 108 nello slancio). Jennifer Lombardo, che fino allo scorso anno militava nei 58kg (in questa categoria disputò anche gli ultimi Mondiali), si mette al collo un argento di qualità nel totale (191kg, nuovo record italiano, ha migliorato di dieci chili quanto fatto in passato dalla stessa Russo) e anche nei due esercizi separati (84 e 107, altro record nazionale). Per la bella ragazza delle Fiamme Azzurre si tratta naturalmente del miglior risultato in carriera, il cambio di categoria le ha davvero giovato molto e le sta permettendo di essere competitiva ai massimi livelli: le sei alzate di oggi, tutte perfettamente completate con grande facilità, lasciano sperare in un futuro soddisfacente.

Giorgia Russo ha compiuto un deciso passo in avanti e ha conquistato il bronzo nel totale (186kg) e anche nell’esercizio di slancio (106kg) dopo che nello strappo si era fermata a 83kg. Nella sua prova prediletta è riuscita a scalare la classifica e a salire sul podio insieme alla compagna. La classe 1993, dopo il quinto posto dello scorso anno, è riuscita a regalarsi una bella soddisfazione e si è meritata ampiamente il risultato. Peccato per l’ultimo errore a 108kg: se fosse riuscita a sollevare il bilanciere avrebbe conservato il record nazionale di specialità.

Le due italiane hanno vinto brillantemente il confronto diretto con la francese Manon Lorentz (182kg, 83+99, bronzo nello strappo) e con la spagnola Atenery Hernandez (181kg, 81+100). Sesta la norvegese Sarah Ovsthus (178kg), settima la bulgara Maya Ivanova (168kg), ottava la danese Katrine Bruhn (168kg).

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

 

 

Lascia un commento

scroll to top