Seguici su

Artistica

Ginnastica artistica, i criteri di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020: 196 posti tra Mondiali, Coppe del Mondo, Europei

Pubblicato

il

Sono stati ufficializzati i criteri di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 per quanto riguarda la ginnastica artistica. I posti a disposizione della Polvere di Magnesio sono i consueti 196 (98 per sesso) ma il meccanismo è stato radicalmente stravolto rispetto a quello consueto.

La grande rivoluzione è che le squadre saranno composte soltanto da 4 atleti ma le Nazioni che parteciperanno ai Giochi con il team potranno anche essere rappresentate da 2 individualiste.

Il processo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 incomincerà già a ottobre 2018 quando a Doha si disputeranno ai Mondiali. Si procederà poi con la Coppa del Mondo di specialità e all-around (format totalmente modificati e per la prima volta qualificanti), con i Mondiali 2019 e con i vari Campionati Continentali 2020

Di seguito tutto il regolamento per la qualificazione ai Giochi Olimpici 2020. Competizione per competizione tutti i dettagli su come staccare il pass per Tokyo.

 

SQUADRE – 48 posti a disposizione per sesso (12 squadre da 4 elementi ciascuna):

MONDIALI 2018 (12 posti a disposizione per sesso):

La rassegna iridata si disputerà a Doha (Qatar) dal 25 ottobre al 3 novembre.

Possono partecipare tutte le Nazioni del Mondo. Ogni squadra sarà composta da 5 atleti (più una riserva).

Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: le prime 3 squadre. I Paesi qualificati porteranno ai Giochi un team composto da soli 4 atleti.

 

MONDIALI 2019 (36 posti a disposizione per sesso):

La rassegna iridata si disputerà a Stoccarda (Germania) dal 4 al 13 ottobre.

Possono partecipare soltanto le migliori 24 Nazioni dei Mondiali 2018 (attenzione: diventeranno le top 23 perché un posto dovrà comunque andare alla migliore africana). Ogni squadra sarà composta da 5 atleti.

Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: le migliori 9 squadre, escludendo naturalmente quelle che avevano già staccato il pass olimpico tramite i Mondiali 2018. I Paesi qualificati porteranno ai Giochi un team composto da soli 4 atleti.

 

INDIVIDUALISTI – 50 posti a disposizione per sesso:

MONDIALI 2019 (33 posti per le donne, 31 per gli uomini):

All-around (21 posti a disposizione per le donne, 13 posti per gli uomini):

Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: le migliori 21 ragazze e i migliori 13 uomini del concorso generale individuale (turno di qualificazione) otterranno un pass nominale. Ginnaste appartenenti a Nazioni che si sono qualificate con la squadra non vengono presi in considerazione.

Specialità (12 posti a disposizioni per le donne, 18 posti per gli uomini):

Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: i migliori 3 atleti per ogni singola specialità, non vengono presi in considerazione ginnaste appartenenti a Nazioni che si sono già qualificate con la squadra. I pass sono nominali. ATTENZIONE: un Paese può ottenere massimo tre carte tramite questa procedura.

 

COPPA DEL MONDO 2018-2020 DI SPECIALITA’ (4 posti per le donne, 6 posti per gli uomini):

La Coppa del Mondo si svilupperà in questo modo: si disputeranno 8 gare tra novembre 2018 e marzo 2020, per ogni atleta verranno presi in considerazione soltanto i 3 migliori risultati.

Possono partecipare ma NON possono qualificarsi tramite questa competizione i ginnasti che hanno contribuito attivamente alla qualificazione delle proprie Nazionali alle Olimpiadi e gli atleti che hanno già ottenuto un pass nominale. Ad esempio: se l’Italia si qualifica ai Giochi con la squadra attraverso i Mondiali 2019, soltanto delle ragazze che non erano presenti a quella rassegna iridata possono qualificarsi a Tokyo tramite questa manifestazione.

Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: i vincitori di ogni classifica di specialità. I pass sono nominali. ATTENZIONE: solo un posto a disposizione per Nazione in totale! Ad esempio: un’italiana vince al corpo libero e un’altra italiana vince alla trave, solo una delle due andrà ai Giochi (previsti dei coefficienti di spareggio).

 

COPPA DEL MONDO 2020 ALL-AROUND (3 posti per le donne, 3 posti per gli uomini):

La Coppa del Mondo si svilupperà in questo modo: si disputeranno 4 gare tra marzo e aprile 2020, tutti i risultati saranno presi in considerazione. Sicuramente faranno parte del pacchetto l’American Cup, il Grand Prix britannico, la Deutscher Pokal tedesca, la Japan Cup. Possono partecipare soltanto i rappresentati delle 12 migliori squadre ai Mondiali 2019 (solo un atleta per Paese).

Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: i migliori tre della classifica generale. ATTENZIONE: il pass non è nominale ma assegnato al Paese a cui l’atleta appartiene, sarà poi la Federazione locale a diramare la relativa convocazione per Tokyo.

 

CAMPIONATI CONTINENTALI 2020 (9 posti per le donne, 9 posti per gli uomini):

NON possono qualificarsi tramite questa competizione i ginnasti che hanno contribuito attivamente alla qualificazione delle proprie Nazionali alle Olimpiadi (dunque che erano presenti ai Mondiali 2018 o 2019). Le Nazioni che si sono già qualificate con la squadra possono ottenere un pass aggiuntivo per una individualista, a patto che quest’ultima non fosse presente ai Mondiali 2018 o 2019 (quelli in cui si è ottenuta la qualifica).

A essere presa in considerazione è la classifica della Finale del concorso generale individuale. Si qualificano alle Olimpiadi di Tokyo 2020: 2 europee, 2 panamericane, 2 asiatiche, 2 africane, 1 oceanica. I pass sono nominali solo se la Nazione a cui l’atleta partecipa non si è qualificata con la squadra, in caso contrario è della Federazione locale che diramerà poi la relativa convocazione per Tokyo.

 

WILD CARD (1 posto per sesso):

La Tripartite Commission assegnerà una wild card a propria discrezione rispettando i criteri imposti dal CIO (finisce a Paesi piccoli/emergenti).

Precisazione dovuta. Un posto di diritto (per sesso) spetta comunque al Giappone in qualità di Paese organizzatore ma i nipponici non avranno problemi a qualificare ben più di un atleta attraverso il classico procedimento e dunque quel posto verrà riassegnato tramite l’all-around dei Mondiali 2019.

 

CLICCA QUI PER IL REGOLAMENTO COMPLETO 

 





(foto Federginnastica)
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online