Sci alpino, Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018: si chiude con il Team Event! L’Italia prova a stupire

sci-alpino-irene-curtoni-parallelo-facciotti-pentaphoto-1.jpg

Si chiude domani il programma dello sci alpino alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Sarà una chiusura, però, con una prima volta assoluta, visto che si disputerà il Team Event, disciplina che non ha mai assegnato medaglie olimpiche nelle edizioni precedenti.

Un format diverso rispetto al solito e anche avvincente: le nazioni partecipanti si sfideranno secondo un tabellone ad eliminazione diretta, dagli ottavi fino alla finale. All’interno di ogni scontro, poi, ci saranno quattro sfide singole di slalom parallelo. Ogni squadra, infatti può schierare quattro atleti, due uomini e due donne, che si sfideranno in quattro sfide uno contro uno (donne contro donne e uomini contro uomini). A passare il turno sarà il team che avrà vinto più run e in caso di parità sarà il tempo totale a decretare la vincitrice.

Svezia grande favorita per la vittoria finale, vista la straordinaria abilità di alcuni suoi atleti nel parallelo. Inoltre la nazionale scandinava arriva anche dai due ori in slalom di Frida Hansdotter e André Myhrer e vuole fare tripletta. Svezia che aveva vinto proprio lo scorso anno nelle finali di Aspen davanti alla Germania e alla Francia, altra nazione molto competitiva e che ha vinto la medaglia d’oro agli ultimi Mondiali. Non vanno ovviamente dimenticati la Svizzera, gli Stati Uniti, l’Austria e tra le possibili sorprese può spuntare la Slovacchia, già argento lo scorso anno nella rassegna iridata.

Ci sarà anche l’Italia, ma questo è un format di gare che non ha mai dato grandi soddisfazioni ai colori azzurri. Il quartetto sarà composto da Irene Curtoni, sicuramente la miglior specialista (terzo posto nel parallelo di Courchevel), Chiara Costazza, Riccardo Tonetti ed Alex Vinatzer. Spicca ovviamente la scelta del giovane 18enne, che avrà l’occasione di rifarsi dopo l’uscita nello slalom e di fare ancora più esperienza  a livello olimpico.
L’Italia ha chiuso al quarto posto ad Aspen, mentre ai Mondiali è arrivato il ko ai quarti contro la Slovacchia. La speranza è avere un buon tabellone e anche un po’ di fortuna nel corso della gara.

 





 

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FISI-Pentaphoto

One Reply to “Sci alpino, Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018: si chiude con il Team Event! L’Italia prova a stupire”

  1. Fabio90 ha detto:

    Mi stupisco come da piu parti abbia letto di qualche possibilita di medaglia in questa gara…su giornali e dall’espertissimo ( che io adoro) max ambesi, perche ogni qualvolta ne ho vista una, ho visto gli italiani completamente inappropriati..a parte la curtoni che comunque solo in una gara fece particolarmente bene.
    Quindi concordo con voi che invece è praticamente impossibile e che ci vorrebbe moolta fortuna..ma molta.

Lascia un commento

scroll to top