LIVE Sci di fondo, Olimpiadi PyeongChang 2018 in DIRETTA: 15 km maschile. Dario Cologna nella leggenda: quarto oro individuale! Krueger secondo, Spitsov terzo


Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della 15 km a tecnica libera maschile valida per le Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Sulle nevi sudcoreane si assegna il titolo più atteso dai puristi di questa specialità, l’unica gara con partenza a intervalli del programma olimpico

Non c’è il dominatore della sprint, Johannes Hoesfjot Klaebo, che si prepara ad una seconda parte di programma molto intenso, mentre c’è il grande deluso dello Skiathlon, lo svizzero Dario Cologna che vuole dare un senso a questa partecipazione olimpica, portando a casa una medaglia pesante. Proveranno i norvegesi a rompere le uova nel paniere al vincitore del Tour de Ski, primo fra tutto Martin Johsrud Sundby, forte del podio conquistato nello Skiathlon, dove ha dimostrato di essere in grande condizione. Attenzione anche a Krueger, oro a sorpresa nello Skiathlon e agli outsider Holund e Krogh. Il francese Manificat, i russi, gli svedesi Hellner, Rickardsson e Halfvarsson gli altri outsider di lusso.

L’Italia si presenta al via con una formazione ridotta, privilegiando i propssimi impegni di squadre (staffetta e staffetta sprint). Sarà curioso vedere all’opera Sergio Rigoni, Mirco Bertolina, Dietmar Noeckler e Stefano Ziegler.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della 15 km a tecnica libera maschile valida per le Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 7.00. Buon divertimento a tutti!

 





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

8.17: Stanno arrivando atleti di secondo piano, non cambierà più nulla. Grazie a tutti voi per averci seguito e appuntamento a domani per la staffetta femminile

8.13: Male, per non dire malissimo, gli azzurri. A parte il ritiro di Noeckler che si è scusato con tutti, skimen compresi, il migliore è Bertolina 44mo a 2’49”, un abisso, poi Zelger 58mo a 3’44” e Rigoni 67mo a 4’19”

8.11: A completare la top ten: Sundby, quarto poi Manificat, Holund, Harvey, Hellner, Halfvarsson, Heikkinen

8.10: Ormai è certo. Cologna è oro, è la prima vittoria per la Svizzera in questa Olimpiade, argento per la Norvegia con Krueger che bissa il podio della Skiathlon dove fu primo, terzo posto e bronzo per Spitsov che fa il paio con il bronzo di Bolshunov nella sprint

8.09: Manificat è fuori dal podio! E’ crollato nel finale ed è solo quinto anche alle spalle di Sundby

8.07: Dario Cologna!!! E’ leggenda per lo svizzero che conquista il suo quarto oro olimpico chiudendo con 18″ di vantaggio su Krueger, argento, terzo posto per Spitsov che sarà bronzo a meno di un miracolo di Manificat che è apparso in difficoltà e Spitsov è andato fortissimo

8.05: Sundby stavolta non salirà sul podio. E’ terzo a 6″6 al traguardo. Manificat in crisi!!! Perde 28″ da Cologna

8.04: Krueger riesce a stare davanti a Spitsov, bravissimo nel finale, per 4″7. Al km 13.5 un po’ in difficoltà Cologna che ha 18″ di vantaggio su Krueger

8.03: Holund crolla al km 13.5: è quarto a 14″5

8.01: Al km 13.5 Krueger mantiene un vantaggio di 5″ su Sundby

8.00. Hellner chiude forte ed èp secondo a 15″ da Spitsov, migliore degli svedesi

7.58: Attendiamo il passaggio dei più forti al km 13.5

7.58: Al traguardo Spitsov rifila 37 secondi a Halfvarsson

7.57: Halfvarsson in testa al traguardo davanti a Heikkinen ottimo nel finale. Al km 9.8 Manificat è secondo a 23″v da Cologna

7.56: Cologna scatenato!!! Al km 9.8 ha 25″ di vantaggio su Krueger. Oro in tasca per lo svizzero

7.54: Al km 9.8 Holund va dietro a Sundby

7.53: Al km 9.8 Sundby cresce e si avvicina a Holund (1″6)

7.52: Manificat è secondo al km 7.5 a 15″ da Cologna, poi Holound, Harvey, Krueger e Sundby

7.50: Cologna accelera e porta a 16″ il vantaggio su Holund al km 7.5

7.49: Furger primo al traguardo, Holund primo, davanti a Harvey e Krueger al km 7.5 in attesa del passaggio dei big

7.48: Manificat al km 6 è dietro! Terzo a 11″7. Cologna sta prendendo il largo

7.46: Al km 9.8 Spitsov prende il comando provvisorio davanti a Halfvarsson, Cologna +è nettamente primo (11″) al km 6

7.45: Holund davanti al km 4 con 4″6 di vantaggio

7.44: Sundby è secondo al km 6 a 2″5 da Krueger

7.43: Krueger va a condurre al km 6 con 2″7 di vantaggio su Halfvarsson

7.42: Al km 7.5 Halfvarsson in testa con 8″ di vantaggio su Spitsov, a 16″ Krogh

7.42: Cologna terzo, Harvey quarto al km 1.6

7.40: Bertolina è quarto al traguardo dove è in testa Razym. Per l’azzurro 34″ di ritardo

7.39: Spitsov secondo al km 6, Hellner sesto al km 1.6

7.38: Il francese Manificat va in testa dopo il kim 1.6 con 1″ di vantaggio su Krogh

7.36: Holund si inserisce al quarto posto al km 1.6. Al km 6 Halfvarrson va in testa e Krogh è terzo a 13″

7.35: Noecker si è ritirato, aveva accumulato un ritardo di un minuto

7.34: Al km 1.6 Sundby in ritardo di 2″, Halfvarsson e Rickardsson sono quinto e sesto

7.33: Al km 9.8 Furger in testa, secondo il rumeno Pepene. Krueger subisce 5″ di distacco al km 1.6 dal compagno Krogh

7.31: Avvio non meraviglioso di Musgrave che vede già rimontare dopo 1.6 km

7.29: Bertolina è ancora quarto al km 9.2 ma ha 18″ di ritardo dal ceco Razym

7.28: Baldauf al km 6 è già dietro, al settimo posto. Bertolina al

7.26: Krogh primo con 1″2 di vantaggio su Baldauf al km 1.6

7.24: Al km 6 in testa lo svizzero Furger davanti ad Astapenka

7.23: Il francese Parisse è secondo al km 1.6 a tre secondi da Baldauf

7.22: Lo svedese Burman si inserisce all’ottavo posto al km 1.6

7.20: Si inserisce il tedesco Boegl al quarto posto al km 1.6. Bertolina primo al km 7.5

7.19: Baldauf al km 6 è sempre avanti ma il suo vantaggio cala a 3″

7.18: Al km 6 Eisenlauer è davanti ma con soli 5″ di vantaggio su Bertolina

7.17: Bertolina in testa al km 6 quando sono passati in quattro

7.16: L’estone Tammjary si inserisce al terzo posto a 1.6 km

7.15: I due finlandesi Pentsinen e Hyvarinen sono rispettivamente sesto e ottavo

7.12: Astapenka si inserisce al terzo posto, Velichko al quarto

7.10: Baldauf, Einarsson, Tsinzov ai primi tre posti al km 1.6

7.09: L’austriaco Baldauf va in testa con 10″ su Novak al km 1.6

7.06: Novak in testa al km 1.6, Rigoni quarto, Bertolina quinto a 5″

7.00: Gli azzurri al via: Bertolina (numero 4), Rigoni (8), Noeckler (30), Zelger (67)

6.59: Tra poco il via della gara. Il primo a prendere il via sarà il ceco Novak

6.55: -1 gradi all’Alpensia, percorso durissimo, gli atleti dovranno percorrere 4 giri da 3.75 km. 119 gli atleti al via

6.50: Tra i grandi protagonisti della gara odierna difficilmente ci saranno italiani. Gli azzurri partono senza particolari velleità. Al via Rigoni, Bertolina, Noeckler e Zelger

6.45: Sarà una gara molto emozionante con tre grandi favoriti, i norvegesi Sundby e Krueger e lo svizzero Cologna

6.40: Buongiorno agli appassionati di sci di fondo. Altra gara da vivere con grande attenzione, la 15 km a tecnica libera con partenza ad intervalli che assegnano il terzo titolo maschile di PyeongChang2018

CLICCA QUI PER IL MINISITO SULLE OLIMPIADI INVERNALI DI PYEONGCHANG 2018

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top