Pallanuoto femminile, verso gli Europei 2018: le possibili novità tra le convocate del Setterosa. Chiappini e tante giovani in arrivo

Setterosa-Pallanuoto-libera.jpg


Tutto pronto per una nuova stagione di grande pallanuoto femminile: il punto clou di questo 2018, in assenza di Mondiali ed Olimpiadi, saranno sicuramente gli Europei, che si svolgeranno dal 14 al 28 luglio in Spagna, a Barcellona. Andiamo a scoprire ruolo per ruolo le possibili novità tra i convocati del Setterosa, vice campione olimpico in carica: Fabio Conti vuole portare la sua nazionale sul podio continentale dopo una campagna iridata a Budapest da dimenticare.

Portiere

Nonostante il cambio di calottina, da Milano a Cosenza, Giulia Gorlero resta di gran lunga l’estremo difensore più affidabile in casa tricolore. Sarà lei a difendere i pali della porta azzurra. Alle sue spalle Federica Lavi sembra aver prenotato il posto di vice Gorlero. Proverà ad insidiarla Fabiana Sparano, che milita nella SIS Roma.

Difensori

Chiara Tabani e Aleksandra Cotti fanno parte del gruppo storico e difficilmente ne usciranno. Sara Dario è stata convocata per la sfortunata manifestazione iridata di Budapest e vuole confermarsi in calottina azzurra. Devono ancora crescere alcune giovani in questo ruolo, ma sicuramente alcune attaccanti verranno adattate a giocare anche in fase difensiva.

Attaccanti

Abbonda la presenza di giocatrici di talento in casa azzurra. Le veterane Arianna Garibotti, Elisa Queirolo, Roberta Bianconi e Giulia Emmolo hanno il posto prenotato. Difficile infatti escludere delle giocatrici con classe e carisma come le sopracitate. La novità più importante è però quella di Izabella Chiappini, italo-brasiliana che ha ottenuto da pochi mesi la naturalizzazione: ancora non si è vista in calottina tricolore, ma dovrebbe essere una delle colonne portanti della nazionale vista la sua esperienza a livello internazionale. Dietro ci sono Domitilla Picozzi, già convocata ai Mondiali, Agnese D’Amico, Arianna Gragnolati e Giulia Viacava tutte pronte a giocarsi le loro chance.

Centroboa

Il ruolo da titolare sui tre metri della difesa avversaria spetta sicuramente a Rosaria Aiello. Sembra essere leggermente uscita dal gruppo invece Valeria Palmieri, protagonista al Mondiale: è attesa sicuramente da Fabio Conti. In netta crescita è Agnese Cocchiere, che milita in casa Bogliasco. Compagna di squadra in Liguria è Giulia Viacava, a volte adattata anche a centrovasca.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA PALLANUOTO

Lascia un commento

scroll to top