Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Minsk 2018: il quartetto femminile è in finale! Letizia Paternoster terza provvisoria nell’omnium

Schermata-2017-10-18-alle-18.58.39-e1508346159104.png


Si apre nel migliore dei modi per i colori azzurri la seconda giornata della quinta ed ultima tappa della Coppa del Mondo di ciclismo su pista, in corso di svolgimento a Minsk (Bielorussia). Infatti l’Italia è in finale nell’inseguimento a squadre femminile. Il quartetto azzurro formato da Elisa Balsamo, Marta Cavalli, Simona Frapporti e Martina Alzini (che ha sostituto Letizia Paternoster, impegnata nell’omnium) ha superato in semifinale il Canada con il tempo di 4:28.250 contro il 4:29.131 delle avversarie. Le azzurre affronteranno questo pomeriggio gli Stati Uniti, che hanno battuto la Corea, per cercare di conquistare il secondo successo stagionale. La sfida per il terzo gradino del podio vedrà invece impegnate Canada e Francia.

Ottimo avvio anche per Letizia Paternoster nell’omnium. La giovane stella azzurra ha chiuso al terzo posto lo scratch, vinto dalla bielorussa Ina Savenka e poi è riuscita a contenere i danni nella tempo race, chiudendo al settimo posto. Dopo due delle quattro prove previste, Paternoster si trova in terza posizione nella classifica provvisoria con 64 punti, quattro in meno della britannica Elinor Barker, che ha vinto la tempo race, e dell’olandese Kirsten Wild. L’azzurra è quindi in piena lotta per il successo è tutto si deciderà nelle ultime due gare di questa sera.

Nell’inseguimento individuale Marco Coledan sfiora l’accesso alle finali, chiudendo le qualificazioni in sesta posizione con il tempo di 4:21.967. Prima posizione per il britannico Charlie Tanfield che ha fermato il cronometro su 4:15.313 e sfiderà il portoghese Ivo Oliveira per il successo. La finale per il terzo posto sarà invece tra il russo Alexander Evtushenko e il tedesco Justin Wolf.

Nulla da fare invece nel keirin per Luca e Davide Ceci, entrambi eliminati ai ripescaggi del primo turno. Infine nella velocità a squadre maschile la sfida per il primo posto sarà tra Polonia e il Beat Cycling Club, mentre quella per il terzo tra Russia e Francia.





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO SU PISTA

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Fci

Lascia un commento

scroll to top