Snowboard, Coppa del Mondo Secret Garden 2017: dominio di Cina e Giappone nell’halfpipe

oa-logo-correlati.png

Nella prima mattina italiana si è disputata a Secret Garden, in Cina, la terza tappa delle cinque che assegneranno la Coppa del Mondo di snowboard halfpipe: a trionfare, tra le donne, è stata l’atleta di casa Liu Jiayu, mentre tra gli uomini ad avere la meglio, ancora una volta, è stato il nipponico Ayumu Hirano.

Nella finale femminile, cui hanno preso parte otto atlete, ha dominato la padrona di casa Liu Jiayu, che ha stampato nella prima run un 92.75 irraggiungibile per tutte le avversarie. Per il podio sono stati sufficienti i punteggi ottenuti, sempre nella prima run, dalla nipponica Sena Tomita, seconda con 87.00, e dall’altra cinese Cai Xuetong, terza con 82.25.

Risultati finale femminile
1 LIU Jiayu CHN 92.75
2 TOMITA Sena JPN 87.00
3 CAI Xuetong CHN 82.25
4 IMAI Kurumi JPN 79.75
5 OE Hikaru 1995 JPN 76.75
6 ARTHUR Emily AUS 70.00
7 LI Shuang CHN 63.75
8 QIU Leng CHN 55.75

Nella finale maschile il dominio nipponico è stato totale: quattro atleti ai primi quattro posti (cinque dei dieci finalisti erano giapponesi). Vince, come a Copper Mountain, Ayumu Hirano,con il fantastico score di 97.75, che precede i connazionali Raibu Katayama, Yuto Totsuka e Naito Ando. L’unico azzurro in gara, Lorenzo Gennero, si è fermato al 22° posto in qualifica.

Risultati finale maschile
1 HIRANO Ayumu JPN 97.75
2 KATAYAMA Raibu JPN 90.75
3 TOTSUKA Yuto JPN 90.50
4 ANDO Naito JPN 88.75
5 AVTANEEV Nikita RUS 82.00
6 PIIROINEN Peetu FIN 81.75
7 HIRAOKA Taku JPN 77.25
8 LEE Kwang Ki KOR 64.75
9 BURGENER Patrick SUI 60.00
10 RAVNJAK Tim-Kevin SLO 24.75





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina Facebook FIS Sarah Brunson

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLO SNOWBOARD

roberto.santangelo@oasport.it

Lascia un commento

scroll to top