Pattinaggio artistico, Campionati Nazionali Russi 2018: Zagitova e Sotskova volano a Pyeongchang 2018. Tutti i risultati

Pattinaggio-Alina-Zagitova-ISU.jpg


Si è da poco conclusa sul ghiaccio del Yubileyny Sports Palace di San Pietroburgo il Campionato Nazionale Russo 2018 di pattinaggio artistico, competizione di fondamentale importanza per i partecipanti in quanto parametro di selezione per le qualificazioni alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang 2018: le convocazioni saranno diramate nella giornata di domani, 24 dicembre, dalla federazione.

La gara più attesa ed interessante è stata senza dubbio quella dell’individuale femminile, dove ha trionfato la talentuosissima Alina Zagitova che, nonostante un programma breve ancora non perfetto, viziato da uno step out all’arrivo del triplo loop in combinazione con il triplo lutz, è stata autrice di un programma libero pattinato ad altissimi livelli, dove ha dimostrato una crescita importante rispetto alle gare precedenti sia sotto l’aspetto tecnico sia nelle componenti del programma. L’atleta allenata da Eteri Tutberidze ha chiuso la sua gara superando la soglia dei 230 punti (nonostante i punteggi dei nazionali siano da prendere con le dovute precauzioni), raggiungendo quota 233.59. Con questo risultato, come già anticipato in conferenza stampa dal presidente della federazione russa Alexandr Gorshkov, Zagitova volerà alle Olimpaidi di Pyeongchang 2018 insieme all’infortunata Evgenia Medvedeva e Maria Sotskova, seconda classificata con 221.76. Niente da fare per Polina Tsurskaya che, dopo la terza posizione ottenuta dopo lo short program, è scivolata fuori dal podio a causa di qualche errore di troppo nel secondo segmento di gara, a favore di una meravigliosa Alena Kostornaia (216.57), protagonista assoluta del segmento odierno, in cui ha letteralmente riscaldato il cuore di appassionati ed addetti ai lavori con una performance strabiliante.

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Alina ZAGITOVA MOS 233.59 1 1
2 Maria SOTSKOVA MOS 221.76 2 2
3 Alena KOSTORNAIA MOS 216.57 4 4
4 Stanislava KONSTANTINOVA SPB 211.28 10 3
5 Polina TSURSKAYA M/O 207.61 3 6
6 Anastasiia GUBANOVA SPB 206.60 5 5
7 Elizaveta TUKTAMYSHEVA SPB 202.06 6 8
8 Daria PANENKOVA MOS 201.97 7 7
9 Serafima SAKHANOVICH SPB 197.44 8 10
10 Elena RADIONOVA MOS 196.78 13 9
11 Sofia SAMODUROVA SPB 196.51 9 11
12 Anna TARUSINA MOS 195.59 11 12
13 Anastasiia GULIAKOVA MOS 187.87 12 14
14 Valeriia MIKHAILOVA MOS 186.51 14 13
15 Alena LEONOVA SPB 176.72 16 15
16 Sofia ISTOMINA MOS 174.05 17 16
17 Anastasia GRACHEVA MOS 167.30 15 18
18 Lidia YAKOVLEVA SPB 160.78 18 17

In campo maschile Mikhail Kolyada ha conquistato il titolo realizzando una prova difettosa in entrambi i segmenti di gara, in cui ha avuto diversi problemi in primis nel quadruplo lutz, atterrato con step out sia nello short sia nel free program, così come nel triplo axel, arrivato sbilanciato in avanti nel segmento breve e staccato solo semplice nel lungo. Proprio il secondo segmento di gara è stato viziato ulteriormente da una caduta nel quadruplo salchow; nonostante gli errori l’atleta allenato da Valentina Chebotareva ha chiuso la gara al comando con ampio margine totalizzando 281.16 punti. In seconda posizione si è piazzato Alexander Samarin, atleta che non è riuscito a replicare l’ottima performance realizzata dopo lo short program (chiuso in prima posizione provvisoria) commettendo più di un’indecisione nel free program: partendo da una caduta nel quadruplo lutz, ha eseguito solo doppi i lutz e toeloop successivi (così come il triplo axel nella seconda parte del programma), atterrando su due piedi la combinazione triplo lutz/triplo toeloop. La prova non entusiasmante degli altri concorrenti ha comunque consentito a Samarin di perdere solo un posto piazzandosi in seconda posizione finale con 258.53, davanti a Dmtri Aliev, terzo classificato con 249.11; anche il pattinatore secondo classificato agli scorsi Campionati Del Mondo juniores dopo un buon primo segmento, è stato autore di un programma libero discreto nella prima parte ma disastroso nella seconda dove, dopo una caduta dovuta ad un inciampo su un passo incrociato indietro, ha eseguito solo semplice il triplo axel, poggiato la mano su un triplo flip chiamato sottoruotato dal pannello tecnico, ricevendo una chiamata identica nel triplo toeloop in combinazione con il doppio axel.

CLASSIFICA  FINALE SINGOLO UOMINI

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Mikhail KOLYADA SPB 281.16 2 1
2 Alexander SAMARIN MOS 258.53 1 4
3 Dmitri ALIEV S/K 249.11 3 2
4 Sergei VORONOV MOS 245.88 4 3
5 Artur DMITRIEV MOS 238.51 7 5
6 Vladimir SAMOILOV MOS 231.20 6 8
7 Andrei LAZUKIN S/S 230.94 5 9
8 Alexey EROKHOV MOS 230.59 8 7
9 Anton SHULEPOV SPB 221.13 13 6
10 Roman SAVOSIN MOS 218.61 9 12
11 Artem LEZHEEV S/K 218.09 10 11
12 Makar IGNATOV SPB 217.25 11 10
13 Konstantin MILIUKOV MOR 208.52 12 13
14 Egor MURASHOV MOS 197.45 14 14
15 Murad KURBANOV MOS 189.02 17 15
16 Andrei ZUBER LEN 177.59 18 16
WD Maxim KOVTUN M/S
WD Alexander PETROV SPB

Per quanto riguarda le coppie d’artistico, Evgenia Tarasova e Vladimir Morozov hanno conquistato il titolo nonostante alcune sbavature, in particolare di Evgenia, nei salti in parallelo (cadendo nel triplo toeloop dello short ed eseguendo solo doppio il triplo salchow nel lungo). La coppia ha chiuso la sua gara con 223.34, staccando di otto lunghezze Ksenia Stolbova e Fedor Klimov, secondi con 215.55 e Natalia Zabiiako e Alexander Enbert, terzi classificati con 207.51.

CLASSIFICA FINALE COPPIE DI ARTISTICO

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Evgenia TARASOVA / Vladimir MOROZOV M/T 223.34 2 1
2 Ksenia STOLBOVA / Fedor KLIMOV MOS 215.55 1 2
3 Natalia ZABIIAKO / Alexander ENBERT KRR 207.51 3 3
4 Kristina ASTAKHOVA / Alexei ROGONOV MOS 198.41 4 4
5 Aleksandra BOIKOVA / Dmitrii KOZLOVSKII SPB 195.80 5 5
6 Daria PAVLIUCHENKO / Denis KHODYKIN MOS 191.61 6 6
7 Anastasia MISHINA / Aleksandr GALIAMOV SPB 185.83 7 7
8 Apollinariia PANFILOVA / Dmitry RYLOV PER 181.18 9 8
9 Alisa EFIMOVA / Alexander KOROVIN SPB 176.63 8 10
10 Anastasia POLUIANOVA / Dmitry SOPOT PER 174.12 10 9
11 Tatiana LYIROVA / Maksim SELKIN PER 164.22 11 11
12 Bogdana LUKASHEVICH / Alexander STEPANOV SPB 144.73 12 12

Nessuna sorpresa nella danza sul ghiaccio, dove Ekaterina Bobrova e Dmitri Soloviev si sono facilmente imposti conquistando la prima posizione con 193.08 pattinando una danza libera commovente, davanti ai secondi classificati Alexandra Stepanova/Ivan Bukin (188.28) e i terzi Tiffani Zagorski/Jonathan Guerriero (175.88). Victoria Sinistina e Nikita Katsaplov hanno interrotto prima l’esecuzione della loro danza libera a causa di un infortunio del pattinatore.

CLASSIFICA FINALE DANZA

FPl. Name Nation Points SD FD
1 Ekaterina BOBROVA / Dmitri SOLOVIEV MOS 193.08 1 1
2 Alexandra STEPANOVA / Ivan BUKIN MOS 188.28 2 2
3 Tiffani ZAGORSKI / Jonathan GUERREIRO MOS 175.78 3 4
4 Betina POPOVA / Sergey MOZGOV MOS 167.70 5 3
5 Sofia EVDOKIMOVA / Egor BAZIN SAM 161.46 7 5
6 Alla LOBODA / Pavel DROZD MOS 159.99 6 6
7 Vlada SOLOVIEVA / Yuri VLASENKO MOS 139.04 8 8
8 Annabelle MOROZOV / Andrei BAGIN MOS 137.86 9 7
9 Ludmila SOSNITSKAIA / Pavel GOLOVISHNIKOV MOS 127.91 10 9
10 Anastasia SAFRONOVA / Ilia ZIMIN SPB 117.23 11 10
11 Margarita SHESTAKOVA / Saveliy UGRYUMOV KIR 101.95 12 11
12 Ekaterina LUCHINA / Mikhail BRAGIN SVE 97.34 13 12
FNR Victoria SINITSINA / Nikita KATSALAPOV MOS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: ISU Figure Skating

Lascia un commento

scroll to top