Volley, Mondiali 2018 – Svelate formule e regolamenti: previste tre fasi, differenze tra uomini e donne. Si gioca in Italia e in Giappone!

italia-volley-giappone-grand-champions.jpg

Sono state svelate le formule e i regolamenti dei Mondiali 2018 di volley. Il torneo maschile si disputerà tra Italia e Bulgaria dal 10 al 30 settembre mentre la competizione femminile si svolgerà in Giappone (29 settembre – 20 ottobre).

 

MONDIALI 2018 DI VOLLEY MASCHILE:

Le 24 squadre qualificate verranno divise in 4 gironi da 6 squadre ciascuno (2 in Italia, 2 in Bulgaria). Le prime 4 di ogni raggruppamento accedono alla seconda fase portandosi dietro i punti ottenuti nella prima.

La seconda fase prevede 4 gironi da 4 squadre ciascuno, 2 in Italia e 2 in Bulgaria. Le vincitrici dei quattro gironi, la migliore seconda dei due gironi italiani e la migliore seconda dei gironi bulgari accederanno alla terza fase.

La Final Six prevede la disputa di due gironi da 3 squadre ciascuno (modello World League). Le prime due accedono alle semifinali incrociate.

 

MONDIALI 2018 DI VOLLEY FEMMINILE:

Le 24 squadre partecipanti saranno divise in quattro gironi da sei squadre ciascuno. I migliori 4 team di ogni raggruppamento avanzeranno alla seconda fase.

A questo punto le 16 squadre saranno divise in 2 gironi da 8 formazioni ciascuno. Le prime tre di ogni raggruppamento accederanno alla terza fase.

Le 6 squadre rimaste saranno divise in 2 gironi da 3 formazioni ciascuno, le migliori due accederanno alle semifinali incrociate.

 

Il torneo maschile è già stato presentato ai media e si conoscono anche le città in cui si svolgerà la competizione (Roma, Milano, Firenze, Bologna, Bari e Finali a Torino oltre a Sòfia e Varna) mentre sul femminile aleggia ancora un po’ di mistero. Il sorteggio per la competizione maschile è previsto il 30 novembre, nessuna informazione sulle donne.

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top