Volley, Alessandro Fei: “Sogno il record di punti in SuperLega. Il ritorno in Nazionale? Se l’Italia ha bisogno…”

Alessandro-Fei-1.jpg

Alessandro Fei è entrato nella storia conquistando il premio di MVP per la 76esima volta in carriera in una partita di Serie A1/SuperLega, superando così il record detenuto da Hristo Zlatanov. Fox, a 38 anni, non smette di stupire con la casacca di Piacenza e le sue ambizioni sono importanti come traspare dall’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Il sogno è quello di diventare il bomber più prolifico del massimo campionato italiano di volley maschile: deve battere i 9688 punti di Zlatanov, lui è fermo a 956: “Lo spero tanto, anche se sarà durissima. Superare quota 400 in una stagione è difficile, ma io potrei avrei a disposizione anche il prossimo anno. Vediamo come finisce questo campionato e poi deciderò se proseguire. La voglia c’è ancora, bisogna capire la reazione del fisico“.

Fei si sofferma anche sulla possibilità di un ritorno in Nazionale:Non penso che ci sia bisogno di me, con la maglia dell’Italia giocano tanti ragazzi giovani e forti. Se servisse una mano ci potrei pensare. Il fisico è quello che è, ma se qualcuno dovesse ritenere importante un mio aiuto sicuramente analizzerei la proposta“.

Alessandro analizza anche la situazione della SuperLega:Ho avuto la conferma di quanto pensavo in estate. Perugia, Modena e Civitanova possono contare su un ottimo potenziale, Trento al momento è un po’ più in difficoltà, ma sono convinto che quando si giocherà per qualcosa di importante anche loro saranno pronti. Alle spalle vedo tante squadre di buon livello“.





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top