Trampolino elastico, Mondiali 2017 – Italia eliminata anche nel sincro, Cannone-Aloi quindicesimi

Cannone-Aloi-trampolino.jpg

Finiscono definitivamente i Mondiali 2017 di trampolino elastico per l’Italia. Dopo le eliminazioni di ieri nel singolo (unica specialità olimpica), anche il sincro non ha fortuna a Sòfia (Bulgaria) e saluta prematuramente la competizione.

La coppia formata dall’esperto Flavio Cannone e dal giovane Dario Aloi è infatti soltanto 15esima (84.700, 39.400 per il primo esercizio e 45.300 per il secondo), servivano oltre sei punti in più per essere tra le prime otto coppie qualificate alla finale. Al comando i bielorussi Uladzisau Hancharou e Aleh Rabtsau (94.200) tallonati dai giapponesi Masaki Ito e Ginga Munetomo (93.850), terzi i russi Dmitrii Ushakov e Andrey Yudin (92.900). Tra le donne svettano le cinesi Xingping Zhong e Xueyng Zhu (91.600), alle loro spalle le giapponesi Hikaru Mori e Yumi Takagi (89.150) e le bielorusse Tatsiana Piatrenia e Maryia Makharynskaya (88.100), l’Italia non era presente.

 





(foto Federginnastica)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top