Tennis, Qualificazioni Next Gen ATP Finals 2017: fuori il numero 1 del tabellone Matteo Berrettini!

Matteo-Berrettini-Tennis-Twitter-Next-Gen-ATP-Finals-e1505818486121.jpg

Si sono svolti oggi i quarti di finale del tabellone cadetto delle Next Gen ATP Finals: a Milano a sorpresa va fuori il numero 1 Matteo Berrettini, mentre negli altri match le teste di serie vanno avanti agevolmente. Tutto di nuovo in discussione ora che il gran favorito della vigilia è stato estromesso dalla corsa ad un posto nelle Finals.

Nel primo incontro di giornata Liam Caruana, numero 4 del seeding (423 al mondo), ha avuto la meglio in tre set su Cristian Carli (519 ATP) con il punteggio di 4-3 (4) 4-1 4-3 (4). Primo set davvero equilibrato, senza break, ma tie break senza storia chiuso 7-4. Nel secondo set, ecco il primo allungo dell’incontro, con Caruana che infila quattro punti consecutivi in risposta e poi chiude 4-1 senza tentennamenti alla battuta. Nel terzo set ritorna l’equilibrio ed il tie break ritorna ad essere decisivo: il punteggio è lo stesso della prima partita e Caruana chiude ancora 7-4 volando dritto in semifinale.

Nel secondo incontro Andrea Pellegrino (numero 3 del seeding e 385 al mondo) ha battuto in rimonta Gian Marco Moroni (719 ATP) per 1-4 4-1 4-2 4-1. Nel primo set Moroni ha operato lo strappo nel corso del quarto gioco, salendo 3-1 e tenendo la battuta nel gioco successivo. Nel secondo set invece Pellegrino ha operato il break, poi risultato decisivo, nel corso del secondo game, portando tranquillamente a casa la partita. Nel terzo set Pellegrino ha ottenuto addirittura un doppio break, salendo 3-0 e servizio, ma ha concesso all’avversario il riavvicinamento, facendolo rientrare su 2-3 e andando sotto 15-40 nel sesto gioco, prima di salvarsi con la battuta e portare a casa la partita. Nel quarto set c’è stata poca storia, complice la mancata occasione nel set precedente: Moroni vince il primo game ma poi si fa strappare la battuta per due volte e Pellegrino chiude 4-1, staccando il pass per le semifinali.

Nel terzo quarto di finale Gianluigi Quinzi (numero 2 del tabellone e 294 ATP) ha battuto con un periodico 4-2 Riccardo Balzerani (numero 678 al mondo). I break sono arrivati in momenti diversi nelle tre partite: nel terzo game nel primo set, nel primo game del secondo set e nel quinto game del terzo set. Non cambia il risultato finale: Quinzi è solidissimo al servizio e porta a casa il match.

Nell’ultima sfida di giornata ecco la sorpresa: Filippo Baldi (459 ATP) ha eliminato il numero uno del tabellone (122 al mondo) e grande favorito della vigilia Matteo Berrettini in tre set per 4-3 (5) 4-1 4-3 (3). Dopo il bel tie break giocato nel primo parziale da entrambi i giocatori, con rimonta incompleta da parte di Berrettini, nella seconda partita il break nel terzo game consente a Baldi di giocare sul velluto e chiudere con un nuovo allungo nel quinto gioco. Nel terzo set sembra partire meglio Berrettini, che opera il break in apertura, ma Baldi rientra nel corso del quarto gioco. Si va ancora una volta al tie break e Baldi gioca ancora meglio, chiudendo 7-3 ed andando in semifinale dopo aver realizzato l’impresa di giornata.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Federtennis

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL TENNIS

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

One Reply to “Tennis, Qualificazioni Next Gen ATP Finals 2017: fuori il numero 1 del tabellone Matteo Berrettini!”

  1. MichiArdiz ha detto:

    Perché continuate a usare la foto di Thomas Fabbiano??!

Lascia un commento

scroll to top