Sci freestyle, Coppa del Mondo Big Air 2017-2018: a Milano festeggiano Ballet Baz e Ambuehl, Bertagna eliminata in qualifica

Silvia-Bertagna-Pier-Colombo.jpg

All’area Expo di Milano si è disputata la prima tappa della Coppa del Mondo 2017-2018 di sci freestyle, disciplina Big Air. Grande spettacolo sotto l’Albero della Vita, il trampolino innevato in città non ha deluso le aspettative dei tanti appassionati che hanno gremito l’area del parco preposta all’evento.

Tra le donne ha trionfato Coline Ballet Baz, 25enne francese che fino a oggi non aveva mai vinto nel massimo circuito e che vantava soltanto un secondo posto nello slopestyle. La transalpina ha festeggiato con 177.20 ed è riuscita ad avere la meglio su Johanne Killi, 20enne norvegese che conquista il suo primo podio nella disciplina dopo i quattro podi raccolti in carriera nello slopestyle (tre lo scorso inverno tra cui il primo posto a Quebec City). Le due rivali sono separate da poco più di un punto: finisce 177.20 a 175.60. Terzo posto per la svizzera Giulia Tanno (172.80) mentre purtroppo la nostra Silvia Bertagna non è riuscita a qualificarsi alla Finale. L’azzurra è soltanto ottava (77.80) e rimane fuori dall’atto conclusivo per sette punti. Un vero peccato per la nostra punta di diamante, seconda nella classifica generale l’anno scorso e che dodici mesi fa aveva ben figurato nel capoluogo meneghino.

Tra gli uomini trionfa Elias Ambuehl, 25enne svizzero che non era mai salito sul podio in Coppa del Mondo. L’elvetico si è imposto con soltanto un punto di vantaggio sullo svedese Hugo Burvall (177.20 a 176.20), terzo l’altro svizzero Andri Ragettli (173.80). Grande prestazione dell’azzurro Ralph Welponer che a soli 20 anni è riuscito a qualificarsi alla finale concludendo con un onorevole sesto posto (161.00).

 

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top