Rugby, Test Match novembre 2017: Italia, è il tuo momento! Battere le Isole Fiji primo passo verso la maturità

Rugby-Italia-Di-Cola-Lorenzo04.jpg

A Catania è arrivato il grande rugby: la nazionale italiana va a caccia di una vittoria fondamentale nel primo dei tre Test Match di novembre. Bisognerà sfruttare la spinta del pubblico del Sud e, in particolare, siciliano, per provare a battere le Fiji, nazionale numero 10 del ranking mondiale. C’è da riscattare la brutta sconfitta arrivata nella sessione dei Test Match di giugno a Suva, dove Volavola con un drop allo scadere condannò gli azzurri al termine di un incontro che sembrava chiudersi in pareggio.

La squadra guidata da Conor O’Shea vuole vincere per fare un primo passo verso la maturità. Le ottime uscite nel Pro 14 in questo inizio di stagione di Zebre e Benetton Treviso hanno portato nuova linfa ad una squadra reduce da nove sconfitte consecutive tra Test e Sei Nazioni. Proprio a novembre scorso è arrivato l’ultimo successo: a Firenze gli azzurri riuscirono a battere gli Springbooks sudafricani. Ora non ci si possono permettere più errori: il ct irlandese ha chiesto ai propri atleti di pensare alla prestazione, ma appare fondamentale portare a casa il risultato pieno.

“Non siamo nella posizione di poter prendere nessun test match sottogamba per noi questa sfida è già decisiva: c’è la volontà del gruppo di partire bene e portare avanti un percorso lungo tutto il mese di novembre. L’allenatore ha scelto di portare quattro esordienti nei 23 e il debutto è sempre un’emozione particolare” Sergio Parisse ha parlato chiaro alla vigilia, come ci ha abituato da anni il capitano azzurro non si tira indietro e dice schiettamente le cose come stanno.





La chiave del match sembra essere nella mischia chiusa: il pacchetto italiano, più pesante rispetto a quello figiano, può davvero mettere in crisi gli avversari, costringendoli ad un gioco molto falloso. Bisognerà però stare attenti alla velocità e alla tecnica palla in mano da parte della nazionale oceanica, simile, facendo le dovute proporzioni, a quello degli All Blacks. Bisognerà mettere fieno in cascina ovviamente con i calci piazzati: Carlo Canna sarà chiamato ad un ruolo davvero critico.

IL XV DELL’ITALIA 

CLICCA QUI PER L’ORARIO D’INIZIO DI ITALIA-FIJI E COME VEDERLA IN TV

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lorenzo Di Cola

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL RUGBY

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top