Probabili formazioni Svezia-Italia, playoff qualificazioni Mondiali 2018. Azzurri col 4-2-4 trascinati dai gol di Immobile, nordici col 4-4-2 e Berg

Ciro-Immobile-Italia-Calcio-Twitter-Nazionale-Italiana.jpg

L’Italia è pronta per affrontare la Svezia nell’andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018 in programma venerdì 10 novembre a Stoccolma. La nostra Nazionale si gioca il tutto per tutto, costretta ai ripescaggi per strappare il pass per la rassegna iridata e per evitare una clamorosa eliminazione, catastrofe successa solo nel 1958. Gli azzurri devono tirare fuori gli artigli e superare l’ostacolo svedese, un avversario particolarmente ostico e insidioso che potrebbe concretamente metterci in difficoltà. L’obiettivo dell’Italia deve essere quello di ottenere un buon risultato in vista poi del ritorno in programma a San Siro tre giorni dopo: è a Milano che la nostra squadra deve festeggiare e strappare il biglietto per la Russia.

Domani conosceremo quali saranno i convocati ma intanto girano già delle voci su quale possa essere la probabile formazione dell’Italia per la sfida alla Svezia. Ci sarà bisogno di uomini veri che deve mettere il cuore su ogni pallone. Si dovrebbe giocare con il tanto discusso 4-2-4 perché l’alternativa 3-5-2 non sembra essere nei piani iniziali del CT (anche se potrebbe essere un’arma a match in corso).

Tra i pali ovviamente Gigi Buffon che insegue il sesto Mondiale della carriera protetto dai difensori Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini. Ci affideremo tantissimo agli esterni e dunque Matteo Darmian e Leonardo Spinazzola saranno chiamati a spingere tantissimo sulle fasce mentre la mediana sarà nelle mani dell’esperienza di Daniele De Rossi e dell’estro di Maro Verratti, chiamato a inventare e a costruire. Non sarà facile fare gol alla buona retroguardia svedese ma la vena realizzativa di Ciro Immobile (miglior marcatore d’Europa) e di Andrea Belotti (recuperato dall’infortunio) potrebbe fare la differenza, saranno supportati da Antonio Candreva e dalla rapidità di Lorenzo Insigne che potrebbe mettere in difficoltà gli avversari. El Shaarawy e Zaza stanno vivendo un grande momento di forma: saranno della partita?

La Svezia, guidata dal CT Jan Andersson, punterà sul classico 4-4-2 e su un gioco molto ben strutturato, incentrato su una difesa di qualità, sulle reti di Marcus Berg, sull’estro di Emil Forsberg e sulla fisicità di Lindeloef.

Queste le possibili formazioni di Svezia-Italia, andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018:

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Augustinsson, Granqvist, Lindelof, Lustig; Forsberg, Ekdal, Johansson, Durmaz; Berg, Toivonen.

ITALIA (4-2-4): Buffon; Darmian, Barzagli, Chiellini, Spinazzola; De Rossi, Verratti; Candreva, Insigne, Belotti, Immobile.

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top