Pattinaggio di figura, Internationaux De France 2017: Guignard-Fabbri in gara per confermare il loro momento crescita

Guignard-Fabbri-3-Pier-Colombo.jpg

Si preannuncia un fine settimana intenso per la coppia di danzatori sul ghiaccio Charlene Guignard e Marco Fabbri, impegnati nella città francese di Grenoble per l’Internationaux De France, quinta tappa del circuito Grand Prix di pattinaggio di figura.

Gli atleti azzurri allenati da Barbara Fusar Poli sono chiamati a confermare e migliorare ulteriormente le loro prestazioni, in netta crescita fin dall’inizio della stagione rispetto agli ultimi Campionati Europei e Mondiali. In occasione del primo appuntamento stagionale del Lombardia Trophy la coppia ha infatti conquistato il primo posto ottenendo un totale di 169.30; prestazione migliorata in termini di punti nella prima tappa di Grand Prix disputata a Mosca, dove gli azzurri hanno chiuso in quinta posizione con 171.37. L’obiettivo di Charlene e Marco è certamente quello di avvicinarsi al loro personal best di 180.30 ottenuto nel 2016 alla Golden Bear di Zagabria, punteggio che possono certamente raggiungere e superare con i due programmi ben costruiti e coreografati per questa stagione da Barbara Fusar Poli e Corrado Giordani, in particolar modo grazie alla free dance pattinata sulle musiche di “Exogenesis symphony part III” dei Muse, dove la coppia esprime al meglio il proprio stile interpretando una toccante coreografia in crescendo.

Charlene Guignard e Marco Fabbri nella tappa francese si scontreranno con interessanti coppie di vertice: dai padroni di casa Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron, Vice Campioni Del Mondo e Campioni Europei in carica freschi di record ottenuto alla Cup Of China dove hanno superato quota 200 punti (200.43), a Kaitlyn Weaver e Andrew Poje, coppia canadese che ha ben impressionato in occasione dello Skate Canada (chiuso in seconda posizone con 190.01), passando per gli americani Madison Chock ed Evan Bates, secondi classificati alla Cup Of China con 184.50. Tra i danzatori diretti concorrenti della coppia azzurra scenderanno in pista i russi Alexandra Stepanova e Ivan Bukin, terzi classificati alla Rostelecom Cup chiusa con il nuovo personal best di 179.35, con cui si contenderanno, salvo sorprese, le posizioni a ridosso del podio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Colombo Pier

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top