Pattinaggio artistico, Volvo Open Cup 2017: trionfo di Ivan Righini, secondo Maurizio Zandron

Righini-Pier-Colombo.jpg

Si conclude nel migliore dei modi la spedizione azzurra a Riga, in Lettonia, questa settimana teatro del trofeo di pattinaggio artistico Volvo Open Cup, appuntamento annuale giunto alla trentaquattresima edizione. Nella categoria Senior indiviuduale maschile Ivan Righini e Maurizio Zandron, rispettivamente primo e secondo classificato dopo lo short program, hanno confermato la propria posizione realizzando una buona prova.

Ivan Righini, in netta ripresa rispetto il traballante inizio di stagione, è stato protagonista di un programma libero pattinato in scioltezza: eseguiti i primi due importantissimi elementi (triplo axel eseguito singolarmente e in combinazione con il doppio toeloop), l’azzurro si è scatenato sulle musiche di Elvis Presley snocciolando trottole e salti di buon livello (ottimo il triplo lutz) e lasciando due combinazioni (triplo lutz/ doppio toeloop e doppio axel/euler/ triplo salchow) nella seconda parte del programma. Righini ha così archiviato la sua gara chiudendo con un totale di 159.26, suddiviso in 82,76 nel punteggio tecnico e 76.50 nelle componenti del programma, quest’ultime decisamente migliorate rispetto l’ultima gara disputata a Minsk, in occasione dell’Arena Ice Star, dove l’azzurro aveva ottenuto 73.30 punti. Nonostante qualche sbavatura su tutte le 3 combinazioni presentate nel programma, Maurizio Zandron è riuscito a difendere il secondo posto conquistato ieri chiudendo la sua gara con un punteggio totale di 131.70, realizzato con un tecnico di 62.48 e con delle ottime components (69.30). Il gradino più basso del podio è stato conquistato da Philip Harris, già terzo dopo lo short, chiudendo con un totale di 190.86.

In ambito Junior, la coppia d’artistico azzurra capitanata da Irma Caldaro ed Edoardo Caputo ha disputato la gara in solitaria dopo il ritiro della coppia russa Makarova-Sled, chiudendo con un totale di 101. 48 dopo due programmi non pattinati al meglio ma sicuramente utili al fine dei prossimi appuntamenti stagionali.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Colombo Pier

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top