Pattinaggio Artistico, Denkova-Staviski Cup 2017: Micol Cristini in prima posizione dopo lo short. Quarto Della Torre

micol-cristini-luca-renoldi-photo-pattinaggio1.jpg

Si accendono i riflettori sul palazzo del ghiaccio Winter Sports Palace di Sofia (Bulgaria), teatro della Denkova-Staviski Cup, competizione annuale che prende il nome dalla celebre coppia danza bulgara campionessa del mondo per due anni consecutivi nel 2006 e nel 2007.

In categoria Senior Parte forte l’azzurra Micol Cristini che con uno short program  di buon livello tecnico, tra cui una bella combinazione triplo tooeloup/ triplo toeeloup e un triplo lutz come salto singolo, si porta in prima posizione provvisoria con un punteggio totale di 58.90 (34.10 nel tecnico, 24.80 nelle componenti del programma) davanti all’atleta finlandese Jenni Saarinen, seconda a 55.93 e alla francese Lea Serne, terza con 49.25. Qualche imprecisione per le altre due atlete azzurre in gara: Un errore sul triplo tooeloup fa scivolare Sara Conti in quinta posizione con un punteggio di 46.87; nona Guia Maria Tagliapietra ferma a 44.01. Nell’individuale senior maschile, attuale quarta posizione per Mattia Della Torre, ancora in piena gara per una medaglia con 62.87. attualmente nelle prime due posizioni del podio i francesi Kevin Aymoz (primo staccato di 11 punti con 75.25) e Maxence Collette (secondo con 64.35), terzo il turco Burak Demirboga (63.79). Decimo Marco Zandron (51.84) seguito da Marco Vanz in tredicesima posizione (42.34).

In categoria Junior, per  l’individuale femminile è attualmente al comando dopo il programma corto l’atleta di casa Aleksandra Feigin (55.52), seguita dall’austriaca Olga Mikutina (52.09) e dalla finlandese Sofia Sula (49.46). Lontane dal podio le atlete italiane Lucrezia Erba (settima, 43.84), Alessia Malerba (dodicesima, 38.72) e Valentina Indelicato (tredicesima, 38.44). In campo maschile, nell’unica gara senza atleti italiani, conduce la gara l’irlandese Samuel Mcallister (54.29) seguito in seconda  e terza posizione da Tom Bouvard (Francia, 49.09) e Vasil Dimitrov ( Bulgaria,41.66).





 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Foto: Luca Renoldi

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top