Pattinaggio Artistico, Denkova-Staviski Cup 2017: Micol Cristini, è oro! Della Torre manca la rimonta

micol-cristini-pagina-facebook-ufficiale-pattinaggio-artistico.jpg

Davvero un grande risultato quello ottenuto dall’atleta azzurra Micol Cristini, vincitrice della Denkova-Staviski Cup a Sofia in  Bulgaria. L’atleta italiana, nonostante qualche sbavatura e un triplo tooeloup sottoruotato, ha eseguito due ottime combinazioni triplo-doppio inserendo il doppio axel (singolo e in combinazione) nella seconda parte del programma, confermando così la prima posizione conquistata ieri durante il programma corto, realizzando un punteggio di 105.31 nel segmento odierno e 164.21 nel totale. Seconda posizione per l’atleta francese Lea Serna (terza dopo lo short) che realizza 147.57 punti seguita da Natasha Mckay, atleta della Gran Bretagna autrice di una grande ripresa dopo la sesta posizione occupata dopo lo short (138.94). Sesta posizione per Sara Conti (128.22), settima Guia Maria Tagliapietra (127.32), decima Lucrezia Gennaro (114.19). In campo maschile non riesce la rimonta all’azzurro Mattia Della Torre, quinto con un totale di 165.71. Marco Zandron, decimo dopo lo short, chiude in settima posizione (159.20). Dodicesimo Alberto Vanz (143.15). Trionfa il francese Kevin Aymoz superando i 220 punti (225.29), seguito dai due atleti turchi Basar Oktar (202.63) e Burak Demirborga (178.72)

Macchiata da troppi errori la gara delle ragazze junior; Lucrezia Malerba ha chiuso al quattordicesimo posto con un totale di 104.87, seguita da Alessia Malerba al quindicesimo (102.57), Valentina Indelicato al sedicesimo (101.84) e Lucrezia Mappelli al diciasettesimo (101.70). Ai vertici della classifica confermate le posizioni parziali dello short: La gara è stata vinta quindi dall’atleta bulgara Aleksandra Feigin con un totale di 154.35, seguita da Olga Mikutina (Austria, 143.75) e Sofia Sula (Finlandia, 138,26). Confermati i risultati parziali di ieri anche in ambito maschile con Samuel Mcallister, medaglia d’oro con 158.69  seguito in seconda  e terza posizione dal francese Tom Bouvard (153.68) e dal bulgaro Vasil Dimitrov (135.13).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Foto: Luca Renoldi

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top