Italia-Svezia, playoff Mondiali 2018 – Gigi Buffon: “Momento di alta tensione, partita fondamentale per la storia dell’Italia. Diamo risposte in campo”

Buffon-3-italia-calcio-foto-twitter-uefa-euro-2016.jpg

Gigi Buffon si è presentato in conferenza stampa alla vigilia di Italia-Svezia, ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. Il portiere si è comportato da vero capitano e ha cercato di dare la scossa a tutto l’ambiente.

E’ un momento molto alto di tensione perché è inevitabile visto la posta in palio e visto il senso di responsabilità che ognuno di noi deve avere. E’ inutile negare che c’è la positività e la possibilità di ribaltare il risultato, noi lavoriamo e culliamo questo sogno avendo ben presente che è una partita molto importante non solo per noi ma per la storia della nostra Nazionale. Il mio futuro e il mio rapporto con l’Italia sono poco, conta quello che importa questa partita per il movimento. In questo momento quella che è la mia situazione conta veramente nulla. Sarei felice di abbinare una soddisfazione personale a un risultato collettivo. Agli italiani non vogliamo dare messaggi a parole, ma sul campo. Certo li invitiamo a sostenerci, ma ora da parte nostra è arrivata l’ora dei fatti. I messaggi dobbiamo darli sul campo, dobbiamo trascinare la gente a sostenerci per portarci a questa piccola impresa e a un obiettivo importante al quale teniamo molto. Le parole le abbiamo operate tutte, è l’ora dei fatti“.





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top