F1, Mondiale 2018: la McLaren guarda al prossimo campionato con grande ottimismo

Alonso-4-McLaren-FotoCattagni.jpg

Nonostante stagioni difficili condizionate dai problemi tecnici avuti sulla propria vettura, il team McLaren crede di essere tra i protagonisti nella prossima stagione di Formula 1, lottando alla pari con Mercedes, Ferrari e Red Bull.

Uno scenario, ora come ora, altamente improbabile anche se il passaggio dalla power unit Honda a quella Renault, evidentemente invita all’ottimismo nella squadra di Woking. Ne sono convinti il direttore esecutivo e sportivo della scuderia Zak Brown ed  Eric Boullier. Parlando con la rivista specializzata Autosport, infatti Brown ha sottolineato che: “Il team ha lavorato molto in sede durante la stagione per lo sviluppo, ottenendo alla fine un’ottima risposta in pista”.

A queste parole si è associato anche Boullier il quale ha espresso grande fiducia: “Sono certo che la McLaren sarà al livello delle migliori, anche se le modifiche aerodinamiche introdotte, dall’halo al divieto delle t-wing, creeranno diversi problemi per l’aerodinamica che tutti dovremo affrontare, con risultati non prevedibili”.

 





CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI FORMULA UNO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top