F1, GP Abu Dhabi 2017 – Daniel Ricciardo: “Una stagione positiva ma vorrei che lo fossero state tutte le 20 gare”

Ricciardo-FotoCattagni.jpg

Siamo nell’atto conclusivo stagionale del Mondiale di F1 2017 ad Abu Dhabi ed è tempo di bilanci per i piloti presenti nella canonica conferenza stampa di presentazione del weekend. Daniel Ricciardo, alfiere della Red Bull, ha dunque valutato la sua annata e l’evoluzione stessa.

Stagione positiva, ma vorrei che lo fossero state tutte le 20 gare – ha ammesso Daniel –  Dobbiamo fare in modo che ci siano miglioramenti sia fuori che dentro la pista. Nel 2018 occorrerà partire be da subito”. E poi valutando i cambiamenti regolamentari e le macchine, come struttura, diverse rispetto al 2016, l’australiano ha dichiarato:Più lati positivi che negativi nel complesso di questa stagione. Le macchine più larghe sono più belle e danno più carico aerodinamico, ma magari in alcuni contesti possono dare problemi. Nel paddock si condivide di più con i fans. Esperimenti nella giusta direzione”.

In una prospettiva di Red Bull sempre più competitiva, immancabile la domanda sul suo rapporto con il compagno di squadra Max Verstappen, vittorioso nei round della Malesia e del Messico in quest’ultimo scorcio d’annata: Il rapporto con Verstappen? Spero di averlo nella mia lista di invitati per il prossimo compleanno, anche se dovessimo lottare entrambi per il titolo. Sono certo che potremo ridurre il margine, ma non voglio fare previsioni azzardate. Lui è migliorato, spero sarà divertente anche il prossimo anno”.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLA FORMULA UNO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top