Everton-Atalanta, Europa League 2017-2018: le probabili formazioni. Tutte le ultime novità. Cristante trquartista dietro a Gomez e Petagna

Gomez-Atalanta-Calcio-Facebook-Atalanta-Bergamasca-Calcio-e1506891058774.jpg

Basterà un punto in casa dell’Everton già eliminato per garantirsi il passaggio del turno. L’Atalanta vuol continuare a stupire e si appresta ad entrare in un tempio del calcio, il Goodison Park di Liverpool, per sfidare l’Everton stasera, giovedì 23 novembre, alle 21.05 nella quinta partita del gruppo E dell’Europa League 2017-2018. Gli orobici stanno disputando un torneo davvero entusiasmante, pagando a caro prezzo in campionato lo sforzo fisico e mentale, ma con un solo punto in Inghilterra potrebbero festeggiare la qualificazione ai sedicesimi già con un turno di anticipo.

Gasperini dovrebbe affidarsi al 3-4-1-2 con Palomino, Toloi e Masiello davanti a Berisha. Sugli esterni dovrebbero agire Hateboer e Castagne (Spinazzola è ancora out) con Freuler e De Roon a far legna in mediana alle spalle di Cristante, che agirà da trequartista dietro a Petagna e al Papu Gomez. Sul fronte opposto, Unsworth dovrebbe adottare il turnover, puntando sul 4-2-3-1 con il talentuoso Pickford tra i pali, Keane e Williams centrali difensivi, Holgate e Baines sulle corsie esterne. Besic e Gueye dovrebbero comporre la linea di centrocampo e coprire le spalle a Lennon, Sigurdsson e Lookman, trequartisti dietro l’unica punta Calvert-Lewin, preferito a Rooney.

Di seguito, le probabili formazioni del match tra Everton e Atalanta:

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Keane, Williams, Baines; Besic, Gueye; Lennon, Sigurdsson, Lookman; Calvert-Lewin. All.: Unsworth.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Cristante; Gomez, Petagna. All.: Gasperini.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Atalanta

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top